21/09/2018sereno

22/09/2018possibile temporale

23/09/2018quasi sereno

21 settembre 2018

Conegliano

La fanno ubriacare e la drogano, poi la violentano: l'ex filma la scena e la mostra al futuro sposo

L'episodio a pochi giorni dalle nozze

commenti |

CONEGLIANO - Ubriacata, drogata e violentata. E’ la vicenda che ha visto protagonista una 25enne, a pochi giorni dalle nozze con il suo compagno 40enne, in un paese del coneglianese. Secondo quanto riportato dal Gazzettino, l’episodio sarebbe avvenuto qualche giorno prima di Pasqua, e sarebbe stato filmato dal cellulare dell’ex fidanzato di lei.

 

I due compagni avevano litigato all’interno di un bar, il 40enne se n’era andato e alla ragazza si erano avvicinati – pareva per rincuorarla – due uomini, tra cui l’ex compagno. L’avrebbero fatta bere fino a ubriacarla, e l’avrebbero poi portata in un luogo appartato, in macchina. Lì, secondo quanto riportato dal quotidiano, avrebbero fumato dell’eroina, e l’avrebbero fatta fumare anche alla 25enne.

 

Ecco quindi scattare le molestie e la violenza sessuale, mentre l’ex fidanzato riprende tutto con lo smartphone. L’avrebbe quindi mostrato, la sera stessa, al promesso sposo, forse per far saltare le nozze e riconquistare la ragazza. Il compagno intuisce il pericolo, si fionda sul posto e recupera la giovane, riportandola dalla madre.

 

Insieme c’è anche l’ex, che mostra il filmato anche alla mamma di lei. Una vicenda che l’ha segnata , nel corpo e nell’anima. Qualche tempo dopo la coppia torna nel bar, e incontra uno dei ragazzi responsabili della violenza.

 

Qui scatta la rissa: la coppia finisce all’ospedale dopo l’aggressione da parte del presunto violentatore e di altri ragazzi. La coppia decide però di sposarsi lo stesso, anche se il fatto ha minato la serenità della 25enne. E’ scattata quindi la denuncia ai Carabinieri, per violenza sessuale aggravata e di gruppo.

 

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.942

Anno XXXVII n° 16 / 13 settembre 2018

NATI E ABBANDONATI

Abbandonare gli animali, in Italia, è un reato. Eppure qualcuno ogni giorno lo fa. La storia di Mister Frog e di chi si prende cura di lui e altri mille cani e gatti rimasti senza famiglia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×