17/06/2019quasi sereno

18/06/2019possibile temporale

19/06/2019quasi sereno

17 giugno 2019

Cronaca

Fattorino muore travolto mentre porta le pizze

commenti |

Domenica sera a Bologna, in via del Lavoro, intorno alle 22, Mario Marino Ferrara di 51 anni, un fattorino che faceva le consegne a domicilio in scooter per una pizzeria, ha avuto un grave incidente ed è morto. Secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stato investito da una volante della polizia.

 

“E' successo mentre consegnava l'ennesimo pasto che è costato una vita - commenta la pagina Facebook dei 'Riders Union' Bologna, un gruppo di riders che lavorano nel mondo del delivery food e di attivisti sociali che operano a Bologna -. Allo sgomento si aggiunge la rabbia per l'ennesima morte bianca in questo settore del mondo del lavoro brutalmente deregolamentato, dove i lavoratori sono costretti a sottostare a condizioni disumane che li relegano in una situazione di crescente insicurezza e mancanza di tutele sulla propria incolumità fisica”.

 

“Ci diranno che si tratta di una fatalità – dicono i riders bolognesi -, di un caso che non costituisce una prova. Non può essere un caso che Mario sia l'ultimo di una lunga serie (Barcellona, Parigi, Pisa, Bari) di lavoratori che perdono la vita per consegnare una pizza o un panino in un contesto di peggioramento delle condizioni lavorative. Riders Union Bologna, così come le altre realtà presenti in Italia, denuncia questa situazione di degrado e di privazione di diritti e dignità dei lavoratori e delle lavoratrici da ormai anni”.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×