18 ottobre 2019

Esteri

Felini elettori in Nuova Zelanda, gatto riceve tessera per recarsi alle urne

commenti |

commenti |

Quello del voto è un diritto e un dovere universale, al punto che in Nuova Zelanda è stato esteso anche a un gatto. Il felino elettore si chiama Chairman Meow e vive nei pressi di Auckland. Come hanno spiegato i media locali, nei giorni scorsi la proprietaria Tiana Lyes ha ricevuto una lettera dal governo che chiedeva di recarsi agli uffici elettorali per confermare la propria tessera. Peccato che il nome indicato nella missiva fosse quello del micio.

 

Secondo un portavoce della Commissione elettorale, il dipartimento governativo responsabile delle elezioni, l'errore si sarebbe verificato a causa di un cambio di domicilio. Nel frattempo la lettera postata da Tiana sui social network è diventata virale con tanti commenti divertiti e complimenti per la scelta del nome, parodia del ex leader della Cina Mao Zedong.

Purtroppo, come spiega la giovane, "Chairman è scomparso da circa due settimane. Probabilmente sta esplorando la zona tra Henderson e la nostra vecchia abitazione in Te Atatu South".

 

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×