21 luglio 2019

Cronaca

Fermato con eroina e cocaina il 17enne che avrebbe spruzzato spray al concerto

commenti |

Sarebbe stato individuato grazie al suo soprannome il giovane che, secondo alcune testimonianze, avrebbe spruzzato lo spray urticante nella discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo, causando la ressa poi sfociata in tragedia. Il 17enne al momento è stato fermato per droga e non in relazione ai fatti avvenuti nel club.

 

Il giovane, ricercato dagli investigatori proprio per alcune testimonianze di ragazzi presenti nel locale secondo i quali sarebbe stato lui ad avere la bomboletta, sarebbe stato trovato con eroina, cocaina e contanti. Il minorenne sarebbe stato fermato in un residence sulla costa non lontano da Senigallia.

 

Nel frattempo proseguono le indagini dei carabinieri sulle uscite di sicurezza del locale, che sembravano apparentemente a norma tenendo anche conto che il locale era autorizzato. Le forze dell'ordine invitano inoltre tutti coloro che erano presenti a consegnare i filmati realizzati alla Lanterna Azzurra la sera della tragedia. "Se avete delle immagini inviatecele, più ne abbiamo più potremmo indagare approfonditamente", fanno sapere i carabinieri, già al lavoro su decine di video acquisiti dalla rete.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×