21/06/2018possibile temporale

22/06/2018possibili piovaschi

23/06/2018quasi sereno

21 giugno 2018

Ambiente

Festa 'plastic free' a Roma per la Regina Elisabetta.

AdnKronos | commenti |

Roma, 13 giu. - (AdnKronos) - Piatti, sottopiatti, vassoietti, pellicola alimentare, posate e bicchieri solo in bioplastica Mater-Bi per il compleanno della Regina Elisabetta II che, caduto il 21 aprile, l'ambasciata britannica a Roma festeggerà il 14 giugno con il Queen’s Birthday Party a Villa Wolkonsky, sede dell’Ambasciata nella Capitale, e nelle rappresentanze consolari di Milano e Napoli.

In seguito alle iniziative del governo May sull'inquinamento da rifiuti plastici, infatti, il Foreign Office ha deciso che tutte le rappresentanze diplomatiche del Regno Unito debbano applicare la politica "plastic free" soprattutto per quanto riguarda i single-use products (Sup).

In questo quadro, Novamont è stata identificata come partner con cui individuare le alternative sostenibili ai manufatti in plastica da utilizzare in occasione delle celebrazioni del compleanno di Elisabetta II e, in futuro, per la gestione regolare delle necessità dell’ambasciata.

“Con questa scelta, l’Ambasciata britannica in Italia compie un gesto di grande valore educativo, contro la dissipazione delle risorse naturali e a favore delle raccolte differenziate dell’organico e del loro potenziale come rimedio alla desertificazione dei suoli, una delle cause dell’innalzamento della temperatura terrestre”, commenta Andrea Di Stefano, responsabile progetti speciali e comunicazione di business di Novamont.

Con il marchio Mater-Bi, Novamont produce e commercializza una famiglia di bioplastiche, biodegradabili e compostabili secondo lo standard UNI 13432, ottenute grazie a tecnologie proprietarie nel campo degli amidi, delle cellulose, degli oli vegetali e delle loro combinazioni, usate in tanti ambiti della vita quotidiana.

I prodotti compostabili realizzati in Mater-Bi, a differenza delle stoviglie in plastica tradizionali, sono smaltibili negli impianti di compostaggio assieme alla raccolta differenziata della frazione organica e al termine del ciclo di compostaggio contribuiscono alla creazione di compost di qualità.

 



AdnKronos

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.938

Anno XXXVII n° 12 / 21 giugno 2018

SULLA MIA PELLE

Il tatuaggio: una moda vecchia 5300 anni

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×