18/06/2019quasi sereno

19/06/2019temporale e schiarite

20/06/2019quasi sereno

18 giugno 2019

Esteri

Fidel Castro: "Morto? Non ho neppure un mal di testa"

L'86enne lider maximo smentisce le voci

commenti |

L'AVANA - Fidel Castro torna a farsi sentire per smentire le voci sulle sue condizioni di salute, che definisce "balordaggini": "Uccelli del malaugurio! Non ricordo neanche cosa sia un mal di testa", afferma l'86enne lider maximo in un testo pubblicato ieri dalla stampa cubana con 8 nuove fotografie che lo ritraggono mentre cammina in giardino appoggiandosi ad un bastone, con in mano una copia di Granma di venerdì scorso.

 

"Ho smesso di pubblicare le mie riflessioni perché certamente non è mio compito riempire le pagine della nostra stampa, che si dedica ad altri impegni, come lo richiede il paese", si legge nel testo, ironicamente intitolato ‘Fidel sta agonizzando’. "Anche se molte persone nel mondo si lasciano ingannare dagli organi di informazione, la maggior parte dei quali sono nelle mani di ricchi e privilegiati che pubblicano queste stupidaggini, le persone credono sempre meno in loro", ha scritto Castro.

 

L’articolo arriva dopo la diffusione della foto che ritrae il lider maximo in compagnia dell'ex vicepresidente venezuelano Elias Jaua all'Hotel Nacional de Cuba. "Il comandante Fidel ha avuto la gentilezza di riceverci. Abbiamo passato cinque ore a parlare di agricoltura, storia, politica internazionale", ha detto domenica Jajua parlando davanti alle telecamere, ed ha mostrato una foto che lo ritrae accanto ad un sorridente Fidel. Era dalla fine di marzo che Fidel non appariva in pubblico e da giugno non scriveva più le sue reflexiones. Un'assenza che ha scatenato voci ed illazioni sulle sue condizioni di salute.

 

(Adnkronos)

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

immagine della news

24/03/2008

E' MORTO GINO DONE' PARO

L’unico europeo che partecipò alla rivoluzione cubana negli anni '50 al fianco di Che Guevara e Fidel Castro

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×