23/01/2018quasi sereno

24/01/2018quasi sereno

25/01/2018nuvoloso

23 gennaio 2018

Nord-Est

Fingeva di fare i vaccini: richiamo per 5400 in Friuli

commenti |

UDINE - Si aggira tra le 6.000 e le 7.000 il numero delle persone vaccinate in Friuli dall'assistente sanitaria trevigiana, sospettata di aver finto di somministrare le dosi.

 

Di questi, circa 5.400 sono i bambini e ragazzi che verranno richiamati nel Medio Friuli, a cui vanno aggiunti alcuni altri casi vaccinati in altri distretti (poche decine per ciascuno) e gli adulti. I dati sono stati diffusi dall'Aas 3 all'esito delle analisi su tutti i campioni di 200 bambini che avevano effettuato con l'assistente trevigiana l'intero ciclo di vaccinazioni.

 

Per primi, verranno richiamati i 2.400 bambini/ragazzi che hanno effettuato l'intero ciclo in giorni in cui era effettivamente in servizio l'assistente trevigiana. Successivamente, verranno richiamati gli altri 3.000, che hanno effettuato solo una parte delle vaccinazioni nei giorni in cui era in servizio.

 

"Da martedì 2 maggio è iniziata la campagna straordinaria di vaccinazione nella popolazione pediatrica del territorio del Medio Friuli, al fine di dare certezza di completa copertura a tutti i bambini". Lo ha ribadito l'assessore alla salute del Friuli Venezia Giulia, Maria Sandra Telesca, rispondendo a un'interrogazione su quanto fatto dalla Regione per fronteggiare il caso dell'assistente trevigiana, sospettata di aver finto di vaccinare bambini.

 

Telesca ha ricordato che fra il 24 e il 28 aprile scorsi sono stati effettuati prelievi su un campione di 200 bambini, si è pianificato il programma di richiamo di tutti i bambini potenzialmente interessati e si sono pre-allertati i servizi vaccinali del FVG.

 

Venerdì 28, il direttore dell'Aas 3 ha informato infine la Procura della repubblica di Udine. Il piano straordinario è stato denominato "Vaccinare-sì" ed è stato messo in campo da una task force riunitasi per la prima volta il 21 aprile.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

immagine della news

09/01/2018

Vaccini si o no? Se ne parla a Mogliano

Sabato attesissimo incontro al Centro Sociale di piazza Donatori. Il sindaco Arena: "Confronto esclusivamente su tematiche medico scientifiche"

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.927

Anno XXXVII n° 1 / 18 gennaio 2018

LUDOVICO GIRARDELLO

Il giovanissimo attore vittoriese - protagonista de “Il ragazzo invisibile. Seconda generazione” di Gabriele Salvatores - racconta qualcosa di sè. Della città in cui vive (definita da Mymovies “piccolo paesino in provincia di Treviso”). Delle sue passioni. Omettendo (vedi la classe?) nome e cognome della fidanzata

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×