17/08/2018sereno

18/08/2018quasi sereno

19/08/2018sereno

17 agosto 2018

Spettacolo

Fiorello divorato dall'ansia già in lotta con Baglioni: "Fammi aprire la kermesse". Ma il direttore artistico non ci sta

Barbara Carrer | commenti |

L'arcobaleno, protagonista dello spot di Claudio Baglioni con Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino, colora l'entrata del teatro Ariston con ventimila ranuncoli, diciottomila garofani rossi e magnolie blu. Il tutto in una città all' insegna della massima sicurezza antiterrorismo, dove gli ingressi sono controllati con il metal detector e le prove tecniche purtroppo blindate già dal primo giorno.

 

Martedì lo spettacolo avrà inizio e l'ospite più atteso sarà Fiorello, già in lotta con Baglioni per l' orario di uscita sul palco: l'one man show vorrebbe aprire la kermesse perché, come sostiene, l'ansia lo divora, mentre il direttore artistico lo desidererebbe nella fascia oraria centrale.

 

Altra protagonista della prima serata sarà Laura Pausini che calchera' il palco più famoso d'Italia seguita poi, nei giorni successivi, da altri big di casa nostra come il Volo, Giorgia, Gianna Nannini, Negramaro, Biagio Antonacci, Gianni Morandi, Piero Pelù e Gino Paoli, il trio Nek-Pezzali-Renga. Tra i comici si vocifera ci saranno Nino Frassica e Giorgio Panariello. Intanto la suspance cresce...

 



foto dell'autore

Barbara Carrer

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×