16/10/2018pioviggine

17/10/2018pioggia debole

18/10/2018quasi sereno

16 ottobre 2018

Italia

Firenze, cade albero su bus di turisti. 12 feriti

commenti |

Sono 12 i turisti coreani i feriti nell’incidente che ha visto crollare un albero di alto fusto ieri pomeriggio dopo le 15.30 su lungarno del Tempio a Firenze. Si tratta di un tiglio collocato nell’aiuola centrale che separa le semicarreggiate nei due sensi di marcia.
L’albero ha colpito la parte posteriore di un pullman turistico in quel momento attestato al semaforo all’altezza di via Piagentina. Il mezzo trasportava un gruppo di 34 turisti coreani accompagnati da un interprete e dall’autista.

Sul posto sono subito intervenuti le pattuglie della Polizia Municipale, i mezzi del Vigili del Fuoco e del 118. Gli operatori sanitari hanno prestato i primi soccorsi ai feriti e accompagnato negli ospedali cittadini i passeggeri rimasti feriti (13 di cui uno in codice rosso, diventato poi giallo, e un codice giallo) cui si aggiunge l’autista del pullman che però ha rifiutato le cure.

Anche una donna che si trovava in un’auto sul lungarno (il veicolo non è rimasto coinvolto dalla caduta) è stata portata in ospedale illesa ma in stato di choc. L’albero cadendo ha colpito anche un’auto in sosta.
Sul posto, oltre ai tecnici dell’ambiente del Comune e degli agenti della Polizia Municipale, l’assessore Bettini, il direttore generale del Comune Giacomo Parenti e il comandante Alessandro Casale.
Dal punto di vista della circolazione, inizialmente il lungarno è stato chiuso nei due sensi di marcia per consentire le prime operazioni di soccorso. Successivamente è stata riaperta una corsia in direzione centro mentre risulta ancora chiuso il senso di marcia in uscita città per consentire la rimozione dei mezzi coinvolti e dell’albero.

Per quanto riguarda l’albero caduto, l’assessore Bettini ha spiegato che si tratta di "un tiglio controllato nel 2016 e catalogato in classe C. La pianta a prima vista non presentava particolari criticità ma era già in programma un ulteriore controllo. Già da domani i tecnici avvieranno accertamenti aggiuntivi sui colletti degli alberi del filare".

Dalla prima verifica dei tecnici, l’albero risulterebbe infatti affetto da carie radicale, ma come ha sottolineato l’assessore Bettini: "Le condizioni meteorologiche degli ultimi giorni non hanno aiutato. L’episodio di oggi ci convince una volta di più a proseguire nel piano di sostituzione delle alberature cittadine, come abbiamo fatto nel vicino lungarno Colombo. Perché nonostante le proteste di chi sostiene che operiamo tagli indiscriminati e inutili, gli alberi in città hanno cicli di vita più corti e quindi devono essere sostituiti con una maggior frequenza. E per questo abbiamo previsto in bilancio risorse ad hoc e predisposto un ampio programma di sostituzione Devo dire che i tigli a differenza di altre specie di alberi finora hanno dato meno problemi sotto il profilo della stabilità strutturale, ma purtroppo non tutto è prevedibile".

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

immagine della news

13/10/2018

Muore cadendo nel dirupo

La vittima è Ivo Vincenzi, originario di Asolo. La tragedia durante una passeggiata nel Bolognese

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.944

Anno XXXVII n° 18 / 18 ottobre 2018

UNA FAMIGLIA SPECIALE

La famiglia speciale di Susanna e Tarcisio, che hanno accolto in casa Lucio e Antonio, gemelli cerebrolesi, Linda, neonata disabile, Eleonora, Manuela e Marco, facendoli diventare loro figli. Nonostante ne avessero già quattro…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×