21 ottobre 2019

Oderzo Motta

Firmato l’esproprio, arriva la nuova rotonda a Oderzo

commenti |

commenti |

ODERZO - Esproprio al via, rotonda di più vicina. Venerdì è stato firmato il decreto di espropriazione, con tanto di eliminazione dell’immobile, nell’area dell’incrocio semaforico di Rustignè.

 

Qui infatti dovrebbe nascere la nuova rotonda da circa 350 mila euro che eliminerà una volta per tutte l’incrocio semaforico. La firma era obbligata per avviare l’iter del bando provinciale per l’assegnazione dell’opera.

 

Si conclude dunque un periodo di stallo durato alcune settimane. Il cantiere lungo la regionale potrebbe partire entro l’anno.

 

E fa il paio con l’altro imminente cantiere per realizzare una rotatoria in luogo del semaforo poco più avanti, sempre lungo la regionale, a Levada di Ponte di Piave.

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×