19/06/2019temporale e schiarite

20/06/2019quasi sereno

21/06/2019quasi sereno

19 giugno 2019

Treviso

Flaming chiuso entro luglio

Il gestore sostiene di non farcela più a pagare le spese, a causa della chiusura anticipata

admin | commenti |

immagine dell'autore

Il gestore del Flaming, Matteo Gava, sbotta: “Chiudo il locale entro luglio. Non ce la faccio più” Gava sostiene di aver subito danni per 400mila euro e di voler riprovare altrove ad aprire un nuovo Flaming. Con la sua gestione il locale aveva avuto indubbiamente un ottimo successo di pubblico. Erano, anzi sono tuttora, centinaia i giovani che – soprattutto nel week-end – affollano il bar a partire dall’happy hour, cioè l’ora dell’aperitivo. Ma il braccio di ferro con la giunta e i residenti della zona che l’hanno costretto a chiudere a mezzanotte anziché alle due avrebbero fatto perdere al gestore incassi fondamentali per il prosieguo dell’attività. Secondo Gava con l’apertura del locale sino alla mezzanotte (posticipata all’una in questo periodo) è difficile riuscire a pagare fornitori, dipendenti e soprattutto i 6200 euro mensili di affitto.

 



foto dell'autore

admin
inserire qui una descrizione del giornalista

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×