15 settembre 2019

Montebelluna

Foglio di via ai tre rom accusati dal sindaco Precoma

Un provvedimento della Questura impedisce ai tre di far ritorno nel territorio comunale

commenti |

CAERANO SAN MARCO - La questura di Treviso ha emesso tre fogli di via nei confronti dei rom accusati di aver avuto una colluttazione con il sindaco di Caerano Gianni Precoma. Si tratta di un 50enne, un 22enne e un 25enne, nei confronti dei quali c’è ora un provvedimento di divieto di ritorno e dimore nel Comune di Caerano.

 

Ad allontanare i tre rom saranno i Carabinieri della Compagnia di Montebelluna.

 

Leggi altre notizie di Montebelluna

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×