19/09/2018quasi sereno

20/09/2018sereno

21/09/2018sereno

19 settembre 2018

Castelfranco

Forestale, due carabinieri attivi alla caserma di Asolo

Terranno sotto controllo l’area Pedemontana e del Monte Grappa

commenti |

ASOLO Due nuovi carabinieri forestali in servizio da qualche giorno alla caserma “Asolo – Monte Grappa” di Asolo. Accompagnati dal comandante provinciale, il colonello Alberto Piccin, e dal comandante della stazione, il maresciallo Marco Dalla Gassa, sono stati accolti in municipio dal sindaco Mauro Migliorini, dal comandante della caserma dei carabinieri di Asolo Patrizio Rebeschini e dal comandante della polizia locale Gianni Novello.

 

“Un segno di attenzione e collaborazione reciproca tra pubblica amministrazione e Forze dell'ordine”, dichiara il sindaco Migliorini. Dopo una breve presentazione, il sindaco ha sottolineato “l'importanza della presenza dei Carabinieri Forestale per tutto il territorio Asolano, del Monte Grappa e della Pedemontana”.

 

Mentre il comandante provinciale ha evidenziato come la caserma di Asolo sia strategica per la salvaguardia di un ambiente e di un territorio molto particolare e fragile, quale quello del Monte Grappa, della Pedemontana e delle Colline dell'Asolano.  “Per questo gli unici due carabinieri destinati alla Provincia di Treviso – spiega ancora Migliorini - sono stati assegnati ad Asolo”.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.942

Anno XXXVII n° 16 / 13 settembre 2018

NATI E ABBANDONATI

Abbandonare gli animali, in Italia, è un reato. Eppure qualcuno ogni giorno lo fa. La storia di Mister Frog e di chi si prende cura di lui e altri mille cani e gatti rimasti senza famiglia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×