08 dicembre 2019

Esteri

Francesco! Il papa col saio

commenti | (2) |

commenti | (2) |

Francesco! Il papa col saio

Città del Vaticano -Il nuovo Pontefice e' Jorge Bergoglio. All'annuncio, hanno suonato a distesa le campane di San Pietro per festeggiare l'elezione del nuovo Pontefice. Alla vista della fumata bianca c'è stata un'esplosione di gioia dai fedeli che per ore avevano atteso sotto la pioggia. "Abbiamo il Papa, abbiamo il Papa", è la voce del popolo che anticipa l'annuncio del 'Habemus Papam', che sara' dato presto dalla loggia della basilica di san Pietro. 

 

La presentazione del nuovo Pastore della Chiesa universale passa per alcuni passaggi rituali. Dopo aver accettato l'elezione canonica a sommo pontefice, viene redatto il documento che contiene anche il nome scelto dal cardinale per la sua nuova missione da Vescovo di Roma e dunque da Papa. Quindi, il Santo Padre riceve sempre nella Cappella Sistina l'atto di ossequio e di obbedienza dai cardinali elettori in ginocchio. Il Papa entra poi nella zona della sagrestia detta 'Stanza delle Lacrime' per la vestizione. Sono tre le taglie predisposte dal sarto pontificio per le vesti papali, composte da talare bianca di seta, rocchetto bianco di pizzo, mozzetta di velluto rossa, stola dorata, zucchetto bianco, fascia e croce d'oro. Segue una breve cerimonia religiosa con la lettura di un brano del Vangelo, in genere il passo del 'Tu es Petrus', e il canto del 'Te Deum'. Il Papa si raccoglie quindi in preghiera nella Cappella Paolina.

 

E' il cardinale protodiacono a dare l'annuncio ufficiale dell'avvenuta elezione, gia' segnalata dalla fumata bianca del camino della Sistina, e a rivelare il suo nome, pronunciando la celebre formula in latino: "Annuntio vobis gaudium magnum: Habemus Papam! Eccellentissimum ac reverendissimum dominum (...) cardinalem Sanctae Romanae Ecclesiae". E passeranno altri minuti prima del suo affaccio dalla Loggia di San Pietro e la benedizione 'Urbi et Orbi'. Migliaia di persone stanno accorrendo a Piazza San Pietro. Appena le campane della basilica hanno iniziato a suonare in concomitanza della fumata bianca, da via della Conciliazione ma anche da Via Gregorio VII e via delle Fornaci sono in tanti a correre verso la piazza.

 

Con gli occhi puntati alla loggia, dove è atteso l'annuncio ufficiale del nuovo Papa. Difficile, se non impossibile, per le forze dell'ordine far passare i controlli ai visitatori e fedeli che a frotte si stanno riversando in piazza San Pietro dalle strade limitrofe alla basilica. Molti di fronte all'invito di passare dai varchi, dove non ci sono i metal detector, ma solo agenti addetti ai controlli dopo pochi metri 'scavalcano' le transenne per arrivare nella piazza gremita in attesa del nuovo Papa. La folla radunata in Piazza San Pietro ha intonato a gran voce l'Inno di Mameli, seguendo la parata delle bande militari che stanno sfilando sulla piazza. Per il consistente afflusso di persone verso san Pietro per la nomina del nuovo Papa è stato chiuso Ponte Vittorio, le linee bus provenienti da corso Vittorio/Clodio/Prati sono deviate sul lungotevere. Benedetto XVI da Castelgandolfo vedrà in tv il suo successore. Dalla televisione il Papa emerito sta seguendo momento per momento le fasi che a breve porteranno il nuovo Papa ad affacciarsi alla loggia del Palazzo apostolico. Da Roma a Venezia, dove appena si è diffusa la notizia della fumata bianca, le campane hanno subito cominciato a suonare a festa. E suonano a distesa anche le campane della Basilica di Assisi.

(Adnkronos/Ign)

 

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×