20/05/2019pioggia debole

21/05/2019nuvoloso

22/05/2019parz nuvoloso

20 maggio 2019

Esteri

Francia, ambasciatore Vaticano accusato di molestie

commenti |

I fatti sarebbero accaduti il 17 gennaio, durante la tradizionale cerimonia degli auguri del sindaco alle autorità civili, diplomatiche e religiose. Nunzio a Parigi dal 2009, il 74enne monsignor Ventura avrebbe fatto la "mano morta", toccando a più riprese un giovane funzionario della delegazione ai rapporti internazionali incaricato di accoglierlo.

Il municipio di Parigi, scrive 'Le Monde', ha segnalato i fatti alla procura il 23 gennaio sulla base dell'articolo 40 che obbliga le autorità a informare la procura di ogni possibile reato. Il procuratore Remi Heitz ha subito aperto un'inchiesta per "aggressioni sessuali", hanno riferito fonti giudiziarie.Più antica rappresentanza diplomatica presso la Francia, la nunziatura svolge tradizionalmente un ruolo di primo piano nella cerimonia degli auguri del comune di Parigi. In passato, in quanto decano del corpo diplomatico, l'ambasciatore del Papa saliva sul podio e pronunciava un discorso. Dopo l'elezione dell'attuale sindaco Anne Hidalgo, non c'è più stato discorso, ma è il nunzio ad accompagnare il primo cittadino dal suo ufficio alla sala delle arcate dell'Hotel de ville dove si svolge la cerimonia.

Fra gli incarichi più prestigiosi della diplomazia vaticana, la nunziatura a Parigi è spesso l'anticamera della nomina a cardinale, ricorda 'Le Monde'. Secondo un giurista citato dal giornale, la vicenda dell'inchiesta "è complessa" perché monsignor Ventura potrebbe avvalersi dell'immunità diplomatica.

"La Santa Sede ha appreso a mezzo stampa che è stata avviata una inchiesta da parte delle autorità francesi" nei confronti del nunzio apostolico a Parigi e, fa sapere il portavoce 'ad interim' del Vaticano, Alessandro Gisotti, "rimane in attesa del risultato delle indagini".

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×