22 ottobre 2019

Nord-Est

Fugge all'alt dei Carabinieri, arrestato dopo un inseguimento di 50 minuti

commenti |

commenti |

Un cinquantenne veronese residente a Cerea è stato arrestato dopo un rocambolesco inseguimento, con manovre altamente pericolose e sorpassi che hanno costretto le auto che arrivavano dalla carreggiata opposta a bloccarsi di lato per evitare uno scontro frontale. Alla fine, dopo una fuga durata 50 minuti, l'uomo è stato bloccato da una pattuglia dei Carabinieri a Concamarise (Verona).

 

Per lui, che era fuggito perché sprovvisto della patente che gli era stata revocata, è scattato l'arresto per resistenza a Pubblico Ufficiale, mentre il passeggero che era con lui è stato rilasciato.

 

Al Tribunale di Verona, nel giudizio per direttissima, il giudice Camilla Cognetti ha convalidato l'arresto e disposto la custodia cautelare in carcere. Il processo sarà celebrato il prossimo 18 luglio.

 

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×