28/06/2017temporale e schiarite

29/06/2017piovaschi e schiarite

30/06/2017parz nuvoloso

28 giugno 2017

Cultura

Furbetti del cartellino all'ospedale Loreto Mare di Napoli

commenti |

Novantaquattro indagati, cinquantacinque arrestati. E' questo il bilancio di due anni di indagini che hanno portato oggi ad una maxi operazione dei Carabinieri nei confronti di medici e personale assenteista dell'ospedale 'Loreto Mare' di Napoli. A inchiodare i dipendenti del nosocomio napoletano, le immagini riprese con telecamere nascoste dagli investigatori, che hanno potuto così immortalare e inchiodare i 'furbetti del badge', arrestandoli per truffa ai danni di Ente pubblico e falsa attestazione di presenza.

Tra i 55 arrestati anche un neurologo, un ginecologo, nove tecnici di radiologia, 18 infermieri professionali, sei impiegati amministrativi, nove tecnici manutentori e 11 operatori sociosanitari. Secondo quanto emerso dall'indagine del Nas, c'era "una prassi consolidata" ossia la "strisciatura plurima dei badge" da parte di "persone che facevano risultare ingresso e presenza nel nosocomio di colleghi assenti e impegnati in faccende private lontane dal posto di lavoro".

 

Commenta questo articolo


Loading...

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.916

Anno XXXVI n° 12 / Giovedì 22 giugno 2017

C'ERA UNA VOLTA VIA CAPRERA

Lo sceriffo Gentilini ce l’ha ancora nel cuore. Tanto da prendere carta e penna e scrivere al Quindicinale. Per far memoria di una strada che era “centro commerciale urbano”. Dove si trovava il cementista, lo zoccolaio, lo stradin, l’osteria col servizio di carrozze....

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×