28/03/2017sereno

29/03/2017quasi sereno

30/03/2017quasi sereno

28 marzo 2017

Furbetti del cartellino all'ospedale Loreto Mare di Napoli

Novantaquattro indagati, cinquantacinque arrestati. E' questo il bilancio di due anni di indagini che hanno portato oggi ad una maxi operazione dei Carabinieri nei confronti di medici e personale assenteista dell'ospedale 'Loreto Mare' di Napoli. A inchiodare i dipendenti del nosocomio napoletano, le immagini riprese con telecamere nascoste dagli investigatori, che hanno potuto così immortalare e inchiodare i 'furbetti del badge', arrestandoli per truffa ai danni di Ente pubblico e falsa attestazione di presenza.

Tra i 55 arrestati anche un neurologo, un ginecologo, nove tecnici di radiologia, 18 infermieri professionali, sei impiegati amministrativi, nove tecnici manutentori e 11 operatori sociosanitari. Secondo quanto emerso dall'indagine del Nas, c'era "una prassi consolidata" ossia la "strisciatura plurima dei badge" da parte di "persone che facevano risultare ingresso e presenza nel nosocomio di colleghi assenti e impegnati in faccende private lontane dal posto di lavoro".

 



Loading...

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Zaia annuncia la manovra sull'Irpef per la Pedemontana Veneta. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.910

Anno XXXVI n° 6 / 30 marzo 2017

TANTO DI CAPPELLO ALLE PENNE NERE

L’abbraccio della Marca agli alpini. Il capoluogo ospita per la terza volta l’adunata nazionale delle penne nere. Previste 400mila persone. L’organizzazione è del Coa con le quattro sezioni Ana della provincia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×