19/03/2019quasi sereno

20/03/2019sereno

21/03/2019sereno

19 marzo 2019

Mogliano

Furto da migliaia di euro, ma voleva di più: 27enne finisce alla sbarra

I complici hanno scelto riti alternativi, ieri l'avvio del processo

commenti |

il tribunale di Treviso

MOGLIANO - Accusato di tentato furto in un’abitazione di Mogliano, è finito davanti al giudice con due connazionali.

I complici hanno scelto riti alternativi, mentre il 27enne S.D. è finito alla sbarra.

È accusato di un furto in abitazione risalente al 2013: i ladri colpirono in via Ragusa a Mogliano e sparirono con un migliaio di euro in contanti e tremila euro di preziosi .

Quel giorno altro tentato furto sempre in via Ragusa, ma il tentativo fallì. Gli inquirenti risalirono ai tre ladri, tutti dell’Europa dell’Est.

Se i due complici hanno scelto riti alternativi, il 27enne ha scelto di andare a processo. Ieri la prima udienza, mentre il dibattimento è stato aggiornato a maggio.

 

Leggi altre notizie di Mogliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

immagine della news

04/07/2018

Furto a Mogliano, preso il ladro

I carabinieri della locale stazione hanno denunciato in stato di libertà un ragazzo italiano di origine maghrebina

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×