22 agosto 2019

Nord-Est

Gamba amputata al bimbo travolto dal camionista ubriaco

commenti |

E' ancora in prognosi riservata il bimbo di 14 mesi, ricoverato in gravissime condizioni dopo essere stato travolto, insieme alla sua famiglia a Marostica (Vicenza), da un camionista che non si era fermato all'alt. Il piccolo è ricoverato all'ospedale di Padova in prognosi riservata e gli è stata amputata parzialmente una gamba. La madre del bambino, in condizioni meno gravi, è ancora sotto osservazione. Il camionista, nella notte, è stato arrestato dai carabinieri.

 

Secondo quanto ricostruito, dopo una segnalazione, la polizia locale ha tentato di fermare il camionista, italiano di 58 anni, che però è fuggito investendo la famiglia e prendendo in pieno il passeggino con dentro il piccolo. Ha tentato poi di scappare di nuovo, ma è stato bloccato e portato in caserma. I carabinieri lo hanno arrestato per lesioni stradali gravissime e aggravate da stato di ebbrezza alcolica. L'uomo si è infatti rifiutato di sottoporsi all'alcol test: è stato poi disposto dal magistrato un prelievo coattivo e saranno effettuate delle analisi.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×