16/10/2018pioviggine

17/10/2018pioggia debole

18/10/2018quasi sereno

16 ottobre 2018

Agenda

Gino Paoli e Danilo Rea al Teatro Comunale Mario Del Monaco

Martedì 29 maggio, terzo appuntamento della rassegna firmata Pagano Events Spettacoli.

Musica

quando 29/05/2018
orario MARTEDì 29 MAGGIO ORE 21.00.
dove Treviso, Teatro Del Monaco

TREVISO - "Due come noi che…", uno spettacolo unico in cui la voce di Gino Paoli e il pianoforte di Danilo Rea si fondono per dare vita ad una scaletta aperta, che spazia dai grandi classici nazionali e internazionali agli intramontabili successi del cantautore, passando per le raffinate incursioni nella canzone d'autore napoletana.

Con questo progetto, nato dalla collaborazione con uno dei più creativi pianisti italiani, Gino Paoli si esibisce per la prima volta al Teatro Comunale Mario Del Monaco di Treviso martedì 29 maggio (ore 21), terzo appuntamento della rassegna di concerti organizzata da Pagano Events Spettacoli, con la collaborazione di Teatri e Umanesimo Latino SpA e il sostegno del Consorzio di Tutela della Prosecco DOC e di Banca Mediolanum Ufficio dei Consulenti Finanziari di Treviso.

 

Dopo Teo Teocoli e Patty Pravo (serate ad alto gradimento, con seicento spettatori per ogni data), a fine maggio arrivano Gino Paoli e Danilo Rea, che rinnovano a Treviso il loro fortunato sodalizio artistico in "Due come noi che…", già sperimentato con il progetto “Un incontro in Jazz” e la pubblicazione degli album “Milestones” e “Auditorium Recording Studio”.

 

Gino Paoli ha scritto alcune tra le più belle pagine della musica italiana dell’ultimo secolo. Nato a Monfalcone, cresciuto e vissuto a Genova, dopo gli esordi giovanili con Luigi Tenco e Bruno Lauzi è stato scoperto dalla casa Ricordi, che scritturò questo cantante dalla strana voce miagolante. Nel '60 Paoli firma “La gatta”, un pezzo autobiografico, ispirato alla soffitta sul mare dove Gino viveva. Il disco vendette 119 copie, poi scomparve e infine tornò tramutandosi in un successo da 100 mila copie. Poi sono arrivati "Senza fine", "Sapore di sale" e altri brani che lo hanno consacrato tra le icone della musica d'autore.

 

Danilo Rea è un pianista dalla lunga esperienza nel jazz, ma anche nel pop e nella musica d'autore. Vanta collaborazioni con alcuni tra i più grandi jazzisti statunitensi come Chet Baker, Lee Konitz, John Scofield, Joe Lovano. Le sue improvvisazioni spaziano in qualsiasi repertorio e lo hanno portato ad esibirsi in tutto il mondo, tra cui un memorabile concerto nel 2006 al Guggenheim Museum di New York. Tra i lavori discografici più recenti "Tributo a Fabrizio De André", eletto dalla critica disco dell'anno di solo piano."Due come noi che…" è un repertorio che varia di serata in serata, grande arte dell’improvvisazione grazie alle esperte mani di Rea e al desiderio di sperimentazione di Paoli. Ogni live è quindi diverso e irripetibile.

 

La prevendita è attiva con le seguenti modalità:

alla biglietteria del Teatro Mario Del Monaco, Corso del Popolo 31, acquisto di persona dal martedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 14, il sabato dalle ore 10 alle ore 12.30; acquisto al telefono dal martedì al venerdì dalle ore 14.30 alle ore 16.30 (tel. 0422 540480).

Acquisto online nel circuito www.ticketone.it.

 

Biglietti d'ingresso: 69,00 euro¸57,50 euro; 46,00, euro; 28,75 euro compresi diritti di prevendita.

Infoline Pagano Events Spettacoli tel. 3735100179; https://www.facebook.com/paganoeventsspettacoli/.

Hospitality Partner: Maggior Consiglio Hotel – Treviso /Oro Basilico. Media partner Radio Bellla & Monella e Radio Birikina.

Altri Eventi nella categoria Musica

Commenta questo articolo


Appuntamenti in Evidenza

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.944

Anno XXXVII n° 18 / 18 ottobre 2018

UNA FAMIGLIA SPECIALE

La famiglia speciale di Susanna e Tarcisio, che hanno accolto in casa Lucio e Antonio, gemelli cerebrolesi, Linda, neonata disabile, Eleonora, Manuela e Marco, facendoli diventare loro figli. Nonostante ne avessero già quattro…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×