22 luglio 2019

Oderzo Motta

Giovane colpito dalla tubercolosi durante la maturità, analisi anche per i compagni di classe e i docenti

Venerdì con tutta probabilità sarà reso noto l’esito della prova

commenti |

MOTTA DI LIVENZA - Eseguito martedì mattina a oderzo il test Mantoux sulla ventina di compagni di classe e sulla decina di docenti che in quell’aula hanno insegnato.

Venerdì con tutta probabilità sarà reso noto l’esito della prova sui ragazzi che sono rimasti a stretto contatto con lo studente affetto da tubercolosi.

L’infezione gli era stata diagnosticata venerdì scorso: il ragazzo frequenta il quinto anno dell’istituto tecnico di Motta, seguito dall’istituto Isiss Scarpa.

Aveva sostenuto a fatica gli esami scritti. Mentre il colloquio orale è stato organizzato lunedì mattina direttamente in ospedale.

Le condizioni del giovane, attualmente ricoverato nel reparto di malattie infettive a Treviso, migliorano e potrebbe tornare a casa per esservi curato. I medici hanno riscontrato nella famiglia del ragazzo due casi di tbc.

Nel frattempo il test di controllo ieri mattina come da prassi è stato sostenuto anche dai compagni di classe e dai docenti, in tutto una trentina di persone circa. Venerdì dunque i risultati del test.

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×