16/01/2018coperto

17/01/2018quasi sereno

18/01/2018sereno

16 gennaio 2018

Treviso

Giovane ubriaco insulta i carabinieri: manette

Il 26enne stava con altri ragazzi in via Inferiore a Treviso

commenti |

TREVISO – Un ragazzo di 26 anni è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale dai carabinieri di Treviso.

I fatti si sono verificati mercoledì sera, in via Inferiore a Treviso. Il ragazzo era piuttosto alticcio e si trovava era insieme ad alcuni amici.

 

Con un altro ragazzo è nato un litigio piuttosto acceso, cosa che ha fatto arrivare sul posto una pattuglia dei carabinieri.

Il giovane non ha risparmiato nemmeno i carabinieri da insulti e spintoni.

 

Hanno tentato di identificarlo, ma lui, che evidentemente non sragionava a causa dell’alcol, si è opposto. Per questo è scattato appunto l’arresto per resistenza. 

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

immagine della news

15/11/2017

Insulti a Bebe, c'è un indagato

Nei guai un 50enne di Preganziol: sarebbe stato individuato dopo le indagini dei Carabinieri iniziate lo scorso giugno

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.927

Anno XXXVII n° 1 / 18 gennaio 2018

LUDOVICO GIRARDELLO

Il giovanissimo attore vittoriese - protagonista de “Il ragazzo invisibile. Seconda generazione” di Gabriele Salvatores - racconta qualcosa di sè. Della città in cui vive (definita da Mymovies “piccolo paesino in provincia di Treviso”). Delle sue passioni. Omettendo (vedi la classe?) nome e cognome della fidanzata

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×