18 novembre 2019

Esteri

Gira nudo in scooter, fermato dalla polizia si giustifica: "Fa molto caldo"

commenti |

commenti |

Il caldo infernale di questi giorni sta mettendo a dura prova la popolazione europea. Non solo fisicamente. Se qualche giorno fa, ha fatto scalpore la notizia dell'uomo che si è chiuso completamente nudo in un frigo del reparto surgelati di un supermercato nel Nord Reno-Westfalia, un'altra foto sta scatenando gli utenti dei social: postata su Twitter dalla polizia del Brandeburgo, l'immagine mostra un signore a bordo del suo scooter con casco e sandali. E nient'altro.

 

L'uomo è stato fermato nel distretto di Märkisch-Oderland; quando gli hanno chiesto perché fosse completamente svestito, ha risposto: "Fa molto caldo, non è vero?". Gli agenti si sono limitati a prendere le sue generalità, chiedendogli di indossare i pantaloni.

 

La polizia ha poi pubblicato due foto del 'pilota' pixelato. "Quale didascalia per questa foto?" la domanda rivolta ai follower. Come previsto, le risposte sono state esilaranti: "Volevo entrare un attimo nell'autolavaggio" o "forse gli piacciono le uova fritte". "Fondamentalmente - si legge poi in una risposta alla domanda di un utente -, la nudità o la guida nuda non sono proibite ma se altre persone si sentono disturbate da ciò, si può verificare un avviso di reato amministrativo" ma "non è un reato penale".

 

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×