23 luglio 2019

Vittorio Veneto

La giunta incontra la Fondazione Fenderl: verso un unico Ipab?

Il sindaco Tonon invita Scottà a confrontarsi sul progetto

commenti |

VITTORIO VENETO - Si incontreranno questa sera la giunta comunale e il consiglio di amministrazione della Fondazione Fenderl. Obiettivo (non annunciato ma abbastanza chiaro) dell’incontro: la fusione degli Ipab vittoriesi in un unico ente.

 

A convocare la riunione è il sindaco Roberto Tonon che pare intenzionato a portare avanti quel progetto leghista formulato nel 2011 dalla giunta Da Re e sostenuto dall’ex direttore del Cesana Ciciliot. Progetto che all’epoca fu duramente criticato dal Pd e che anche ora trova nelle maggioranza obiettori.

 

A fondersi con il Cesana Malanotti sono già stati il Luzzatti e l’Ente Asili Manzoni. Ora toccherebbe all’associazione Fenderl, che tiene con sé un bel gruzzoletto da un milione e 200mila euro. Per portare avanti il progetto il sindaco Roberto Tonon deve convincere il presidente della fondazione Fenderl, quella più in salute tra i vari Ipab, Giancarlo Scottà a unire le forze (e i beni).

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×