11 dicembre 2019

Castelfranco

Giuseppe Romano si dimette dal Credito Trevigiano

Al momento resta presidente di Fondazione Villa Emo. Consiglio comunale straordinario sul tema della vendita

commenti |

commenti |

Giuseppe romano

VEDELAGOGiuseppe Romano (in foto), presidente della Fondazione Villa Emo, ha rassegnato le dimissioni dal consiglio di amministrazione del Credito Trevigiano. Una decisione maturata a seguito del voto contrario alla vendita di Villa Emo. Romano al momento continuerà ad essere presidente della Fondazione Villa Emo.

 

L’amministrazione comunale di Vedelago intanto ha indetto per lunedì prossimo, 11 febbraio, alle ore 18.30, un consiglio straordinario monotematico sulla questione Villa Emo. Una convocazione che arriva dopo l’annuncio di queste ultime settimane secondo cui il Credito Trevigiano, attuale proprietario dell’immobile di Fanzolo di Vedelago, sarebbe in procinto di vendere la villa palladiana ad un acquirente privato che ha avanzato un’offerta economica interessante.

 

“Trattandosi di un immobile di valore unico ed inestimabile, punto di riferimento per l’intera comunità vedelaghese che, assieme ad un pubblico nazionale ed internazionale, negli anni ne ha potuto fruire anche grazie alla collaborazione proficua tra amministrazione e Fondazione, l’amministrazione comunale, che fin da subito si è attivata su più fronti per valutare le possibili alternative per tutelare il bene, ha deciso di convocare un consiglio comunale straordinario per approfondire e capire quali potrebbero essere le strade percorribili per salvaguardare Villa Emo”, viene spiegato in una nota diffusa dal Comune di Vedelago.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

immagine della news

02/05/2019

Ecco chi sta comprando Villa Emo

Vincent e Florance Gombault, cui fa capo Palazzo Garzoni Srl, proprietaria dell'omonimo palazzo gotico del XV secolo sul Canal Grande a Venezia

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×