25/02/2018variabile con neve

26/02/2018parz nuvoloso

27/02/2018parz nuvoloso

25 febbraio 2018

Esteri

Gli hacker di Kim contro Seul: rubati documenti militari

commenti |

Hacker nordcoreani sono riusciti a violare la rete intranet delle forze armate sudcoreane e a sottrarre 235 gigabyte di documenti militari classificati, fra cui il Piano operativo 5015 elaborato da Seul insieme a Washington come risposta in caso di guerra, dettagli delle esercitazioni congiunte Usa-Corea del Sud in programma ogni anno nella regione e informazioni su siti militari cruciali e centrali elettriche, rende noto il quotidiano sudcoreano Chosun Ilbo, citando il deputato del Partito democratico Rhee Cheol-Hee.

Il furto è avvenuto nel settembre del 2016. Il Piano operativo 5015 prevede l'annientamento di Kim Jong-un. Il ministero della Difesa sudcoreano deve ancora identificare l'80 per cento dei documenti sottratti, ha precisato il parlamentare. Seul ritiene che la Corea del Nord disponga di 6.800 specialisti di cyber attacchi.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.930

Anno XXXVII n° 4 / 1 marzo 2018

SCHIAVI DELGIOCO

Il male del secolo? No, della Marca. Ogni anno si giocano somme milionarie alle slot machines. Ecco i dati

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×