23/09/2018nuvoloso

24/09/2018quasi sereno

25/09/2018sereno

23 settembre 2018

Treviso

Gli studenti del liceo Da Vinci campioni triveneti di matematica

La squadra dell'istituo di Treviso ha vinto la Coppa Aurea a Trieste

commenti |

studenti da vinci

I ragazzi del Da Vinci 

TREVISO - Per il terzo anno consecutivo una squadra del liceo scientifico Da Vinci di Treviso ha vinto le olimpiadi interregionali di matematica a squadre, conquistando la “Coppa Aurea” a Trieste. Il prestigioso trofeo che si consegue se ci si classifica al primo posto per tre anni di seguito. Ora la coppa resterà in possesso della scuola che la vince per tre volte, con un meccanismo simile a quella della Coppa Rimet di calcio.

Il liceo Da Vinci aveva schierato ben cinque squadre rispettivamente nelle sedi di Trieste (Coppa Aurea, patrocinata dall’Università di Trieste), Pordenone (Gara della Mathesis di Udine e Pordenone, patrocinata dall’Università di Udine), Trento (patrocinata dall’Università di Trento, Dipartimento di Matematica), Vicenza (Coppa Faedo, patrocinata dalla Methesis di Vicenza), Brescia (Disfida Matematica, patrocinata dall’Università di Brescia). L’intera manifestazione è coordinata dall’Università di Genova in collaborazione con l’Unione Matematica Italiana. Alle gare hanno preso parte circa 650 squadre provenienti dalle scuole superiori italiane.

Le squadre si sono sfidate con l’obiettivo di risolvere il maggior numero di problemi di combinatoria, probabilità, teoria dei numeri, algebra e geometria; la graduatoria si definiva sommando i punteggi attribuiti ai problemi risolti e togliendo quelli dei problemi errati, con un meccanismo che vedeva crescere nel tempo i punteggi dei quesiti più difficili, non ancora risolti da alcuna scuola.

La squadra del Da Vinci che ha vinto a Trieste è composta da Francesco Santi (capitano) di 5O, Michele De Rocco di 5H, Daniele Furlanetto di 4L, Sara Fassetta di 5B, Lin Baofeng di 5F, Giovanni Taffarello di 4L, Andrea Perbellini (consegnatore) di 2E, ha brillantemente risolto 22 problemi su 24. Soddisfatti il preside Luigino Clama, i prof-coach, Luca Barzan, Michelangelo Mannone, Silvia Notari, Roberta Pulit e Orietta Zangiacomi e tutti gli insegnanti di matematica del Liceo, che hanno sottoposto gli studenti a un impegnativo percorso di formazione e allenamento.

Le squadre si sono allenate dedicando un intero pomeriggio alla settimana e molto lavoro individuale alla preparazione, che porta gli studenti non solo a primeggiare in queste competizioni, ma anche e soprattutto a sviluppare competenze di altissimo profilo utili poi nella carriera universitaria e nell’ammissione alle scuole universitarie di eccellenza. Ora la preparazione dovrà proseguire per affrontare la difficilissima gara nazionale di Cesenatico.

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.942

Anno XXXVII n° 16 / 13 settembre 2018

NATI E ABBANDONATI

Abbandonare gli animali, in Italia, è un reato. Eppure qualcuno ogni giorno lo fa. La storia di Mister Frog e di chi si prende cura di lui e altri mille cani e gatti rimasti senza famiglia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×