22 luglio 2019

Montebelluna

Gli trovano in casa 12 piante di marijuana, perito informatico agli arresti domiciliari

Blitz dei carabinieri: ne aveva anche un etto e mezzo pronto per essere fumato

commenti |

MONTEBELLUNAUn perito informatico 46enne di Montebelluna è stato arrestato dai carabinieri a seguito di un blitz a casa sua.

I militari al momento del controllo hanno trovato 12 piante di marijuana e 150 grammi della stessa sostanza custodita in alcuni barattoli.

 

Al termine delle formalità di rito, il 46enne è stato posto agli arresti domiciliari.

 

Leggi altre notizie di Montebelluna

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Montebelluna
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×