19/01/2018quasi sereno

20/01/2018variabile

21/01/2018sereno

19 gennaio 2018

Nord-Est

Gli va male il furto, poi minaccia i passeggeri del bus con un ombrello rotto

commenti |

minaccia autobus

PADOVA - Scoperto mentre tentava di rubare il cellulare ad una passeggera del metrobus, un tunisino ha minacciato i presenti con il manico spezzato di un ombrello, ma è stato bloccato e arrestato dalle 'volanti' della Questura di Padova.

 

Sono stati gli stessi passeggeri a chiamare il 113. Una pattuglia ha raggiunto il metrobus: gli agenti sono saliti sul mezzo riuscendo a disarmare lo straniero, H.L., 26 anni, clandestino, che stava ancora minacciando i presenti con il manico spezzato di un ombrello.

 

I poliziotti hanno accertato che il tunisino aveva tentato di rubare un telefono cellulare dalla borsa di una passeggera, ma era stato notato da uno dei presenti che aveva allertato i controllori. Vistosi scoperto, l'uomo aveva minacciato i passeggeri per cercare di garantirsi la fuga.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.927

Anno XXXVII n° 1 / 18 gennaio 2018

LUDOVICO GIRARDELLO

Il giovanissimo attore vittoriese - protagonista de “Il ragazzo invisibile. Seconda generazione” di Gabriele Salvatores - racconta qualcosa di sè. Della città in cui vive (definita da Mymovies “piccolo paesino in provincia di Treviso”). Delle sue passioni. Omettendo (vedi la classe?) nome e cognome della fidanzata

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×