21/11/2017foschia

22/11/2017quasi sereno

23/11/2017variabile

21 novembre 2017

Treviso

Gomme da neve, mercoledì scatta l'obbligo

Chi non è in regola rischia una multa fino a 335euro

Isabella Loschi | commenti |

gomme da neve

TREVISO - Da domani, 15 novembre, scatta l’obbligo per tutti i veicoli di avere le gomme invernali o di munirsi di dispositivi antisdrucciolevoli omologati, come le catene.

Cosa prevede la direttiva? L'ordinanza, in vigore fino al prossimo 15 aprile 2018, è stata emanata anche quest'anno dalle concessionarie autostradali e gli enti proprietari delle strade in applicazione a quanto previsto dal Codice della Strada e prevede che nel periodo di validità tutti i veicoli in transito sull'autostrada debbano essere dotati o di pneumatici invernali o di catene a bordo idonei alla marcia su neve e ghiaccio, a prescindere dall’assenza di precipitazioni in atto. L'ordinanza è valida per tutti i veicoli a motore, con l’esclusione dei ciclomotori a due ruote e dei motocicli.

Per quanto riguarda la rete in concessione a Autovie Venete, ad esclusione della A57 Tangenziale di Mestre, le tratte autostradali interessate dall'obbligo dell'ordinanza sono: sull’A4 dal Terraglio (A57 tangenziale di Mestre) fino a Sistiana; sulla A28 da Portogruaro all'interconnessione con la A27 (Conegliano); sulla A23 da Udine Sud fino all'interconnessione con la A4 (Palmanova) e infine, sulla A34 Villesse Gorizia, in entrambe le direzioni di marcia.

 E per chi non si adegua? Se la normativa è “elastica”, meno lo è per chi dopo il 15 novembre verrà trovato in “difetto” che rischia di vedersi arrivare una sanzione tutt’altro che leggera: da 41euro a 168euro nei centri abitati e da 84euro a 335euro fuori dai centri abitati, oltre che l’eventuale decurtazione di 3 punti sulla patente e il fermo del veicolo fino a quando non si rispetti la normativa”.

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.925

Anno XXXVI n° 20 / 16 novembre 2017

VIGNETI E FITOFARMACI

“I pesticidi ci stanno uccidendo”. A Cappella Maggiore, due morti e sei malati di tumore in una strada: tra i vigneti e i campi, la malattia dilaga. E i cittadini denunciano

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×