24 luglio 2019

Treviso

GOMME TAGLIATE ALLE AUTO E DANNI AL CAMION, DITTA PRESA DI MIRA

Denuncia di una commerciante titolare di una ditta di Piombino Dese: atti persecutori al mercato ortofrutticolo

| commenti |

| commenti |

Treviso – La 41enne titolare di una ditta di Piombino Dese (Pd) che opera nel settore dell’ortofrutta, ieri mattina poco prima delle 7, si è ritrovata con due gomme della sua Lancia Y a terra: c’erano dei tagli netti fatti di proposito con un coltello.

La donna, dal parcheggio del mercato ortofrutticolo, dove ha avuto l’amara sorpresa, ha chiamato il 113 segnalando come sia lei che il marito, con cui gestisce la ditta, fossero già stati vittime di atti persecutori di questo tipo.

Circa un anno fa, infatti, sempre nel parcheggio del mercato, erano stati sfondati i fari del loro camion e tagliate le gomme dell’Audi del marito.

Solo tre mesi fa, invece, erano state rotte le sospensioni del camion. Atti evidentemente legati tra loro e sui quali ora la polizia sta indagando. MC

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×