21/04/2019velature sparse

22/04/2019parz nuvoloso

23/04/2019pioggia moderata

21 aprile 2019

Altri sport

Il Gran Raid delle Prealpi Trevigiane diventa un'impresa, 98 i km del tracciato

Si parte sabato 18 maggio alle 23 da Segusino, per arrivare in Fadalto, a Vittorio Veneto, entro 24 ore

Altri sport

SEGUSINO - Il Gran Raid delle Prealpi Trevigiane torna e si fa – letteralmente – in tre. Grande novità quest’anno per l’ormai tradizionale corsa di montagna, una delle più importanti a livello internazionale.

Se nelle scorse edizioni infatti il percorso era di 72 km, quest’anno gli organizzatori hanno optato per un tracciato molto più lungo. Chi opterà infatti per il percorso lungo, dovrà affrontare un’impresa da 98 km, con 5840 metri di dislivello.

Si parte sabato 18 maggio alle 23 da Segusino, per arrivare in Fadalto, a Vittorio Veneto, entro 24 ore. Si copre in sostanza tutto l’arco prealpino a cavallo tra le provincie di Treviso e Belluno.

Ma le novità non si fermano a questo. Quest’anno sarà infatti possibile scegliere altre due varianti, che si correranno domenica 19 maggio: la “mezza” da 49 km e la ridotta da 26. Per la prima i metri di dislivello saranno 3010, per la seconda 1700. La “mezza” si tiene su un circuito ad anello, che comprende anche le aree delle malghe di Montegal nel bellunese.

Il circuito più corto rimane invece invariato, e si terrà attorno al massiccio del Col Visentin. Le iscrizioni sono già aperte nel sito www.granraid.it.

Il Gran Raid però non è solo sudore, fatica e sacrificio, perché anche quest’anno la solidarietà giocherà un ruolo importante.

Il legame tra la corsa di montagna e il Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto, che accoglie persone con disabilità, ha permesso di continuare l’iniziativa “Corro con te”: gli atleti che parteciperanno al Gran Raid gareggeranno portando iscritto nel pettorale il nominativo di un ospite del Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto e dell’Anfass Sinistra Piave.

Solidarietà che quest’anno si tradurrà anche in un aiuto concreto a favore dei paesi e degli abitanti delle zone del bellunese distrutte dalla tempesta dell’autunno scorso: sarà a loro devoluta una parte dei proventi delle iscrizioni alla gara.

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Altri sport

La gara di stasera, ultima della stagione regolare, si è conclusa 3-2 per gli ospiti

Came ko in casa contro Napoli

CASIER - Came sconfitta nell’ultima giornata di campionato contro il Napoli; il risultato non cambia la classifica dei biancoblu che, complice la contestuale sconfitta del Maritime concludono la regular season al settimo posto e al primo turno dei Playoff Scudetto troveranno il Pesaro di mister...

Altri sport

Inizia il conto alla rovescia per l’atteso appuntamento del 25 aprile. Francesca Canepa e Silvia Rampazzo saranno le stelle di un cast di atleti di altissimo livello, che comprende anche gli azzurri Zanchi, Geronazzo, Pintarelli e Bianchi

Due Rocche verso i 4.000 iscritti

CORNUDA - Duerocche, inizia il conto alla rovescia. Ad una settimana esatta dal 25 aprile, la grande classica dedicata a corsa e nordic walking in ambiente naturale è avviata a raggiungere i 4000 iscritti.

Altri sport

Ultima gara della stagione regolare per i ragazzi di mister Rocha al PalaDosson

Calcio a 5 / Venerdì la Came ospita il Napoli

CASIER - Ultima giornata della regular season 2018/2019 per la CAME Dosson C5 nel Campionato Italiano Futsal di Serie A.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×