20/02/2018nuvoloso

21/02/2018nuvoloso

22/02/2018pioviggine

20 febbraio 2018

Volley

Imoco, 3-0 a Busto Arsizio

Le Pantere vincono anche la gara di stasera davanti ai quattromila del Palaverde

Volley

Imoco, 3-0 a Busto Arsizio

TREVISO - Una “classica” della A1 al Palaverde tra le Pantere dell’Imoco (prime in classifica) e Unet Busto Arsizio (quarte) di fronta a più di 4.200 spettatori che si sono goduti il ritorno alla vittoria di Conegliano dopo il passo falso di Monza.

Entrambe le squadre senza l’opposto titolare, Fabris e Diouf out per infortuni. L’Imoco parte forte con Bricio che fa danno con la nattuta e le Pantere efficenti nel contrattacco (Hill e Nicoletti) e nel muro (Danesi), fino al 4-0 che costringe coach Mencarelli al time out repentino.

Ma l’Imoco non si ferma e alunga ancora con Samy Bricio scatenata, batte forte e chiude in pipe il 6-0. Busto con Gennari e Botezat inizia ad entrare in partita, poi Piani va a segno da seconda linea e le lombarde arrivano a -3 (8.5), L’Imoco non si scompone, De Kruijf attacca e mura per il 10-5. Il muro delle Pantere diventa invalicabile, prima De Kruijf poi Bricio e la squadra di coach Santarelli vola via.

Arriva anche un’ace di una scatenata De Kruijf, The Queen porta l’Imoco a +8 (14-6). La messicana Bricio (7 punti nel set e 78% in attacco!) e l’olandese sembrano avere una marcia in più e conducono le Pantere per mano, fino al bel turno di battuta di Piani che praticamente da sola firma un break 4-0 che rimette in careggiata le bustocche (17-14). Il match si riequilibra e Conegliano tiene il vantaggio con Nicoletti (20-16), poi scappa ancora con un pallonetto di Bricio (22-17). L’Imoco chiude un bel set per 25-19 con due difese-monstre di Moki De Gennaro e il colpo di chiusura firmato da Elisa Cella, entrata nel finale.

Secondo set con inizio tranquillo da ambo le parti, fino alla fast di De Kruijf per il 7-4. Coach Mencarelli sul -4 ferma il gioco e inserisce Whilite per Bartsch. La statunitense va subito a punto (9-6), ma Wolosz e compagne continuano a macinare gioco e punti con Bricio e Danesi, per un break 4-0 che spinge avanti le Pantere (13-6). Sul 15-8 rientra Bartsch per l’Unet che però non trova continuità in attacco e commette errori che facilitano il gioco alle Pantere.

Danesi mura con grinta e Busto chiama time out sotto 17-8. Conegliano spinge ancora con il pubblico in delirio per i colpi di De Kruijf (5 punti nel set) e i muri vincenti (20-12) delle Pantere con Danesi in evidenza. Entrano Lee e Cella per Hill e Bricio, poi De Gennaro dà spettacolo in difesa, De Kruijf chiude ed è 23-15 con Busto in difficoltà. Le Pantere chiudono con un comodo 25-17 e volano 2-0.

Terzo set: Pantere ancora in controllo con gli attacchi di Bricio e i muri di De Kruijf che mettono subito sotto Piani e compagne (6-1), un po’ sfiduciate dal gioco delle venete che difendono tutto e costringono agli straordinari le attaccanti di Mencarelli. C’è Chausheva per Bartsch in campo per Busto, Stufi con le sue fast dà un po’ di ossigeno all’Unet che però non riesce a risalire (9-3). Un muro di Danesi allarga il solco (12-5) e coach Mencarelli è costretto ancora al time out. Piani, la vice-Diouf, piazza un paio di buoni attacchi, ma Bricio (MVP del match) e Danesi continuano a martellare e l’Imoco resta avanti.

Dopo l’ennesimo show in battuta di Samantha Bricio (15 punti) sul 17-6 fa il suo ritorno al Palaverde anche Marta Bechis, applauditissima, poi entrano anche Cella e Lee. La giovane USA va subito a punto (18-8) mostrando tutta la sua potenza in attacco, risponde Chausheva, ma le Pantere sono lontanissime e tengono il vantaggio fino alla fine, chiudendo 25-18 (Cella la protagonista dell’attacco finale) e riscattando così la sconfitta di Monza e trovando altri tre punti importanti per blindare il primo posto in classifica.

IMOCO VOLLEY-UNET BUSTO ARSIZIO 3-0 (25-19,25-17,25-17)

moco: Bricio 15, Lee 2,De Kruijf 11, Cella 2, De Gennaro, Danesi 10,Wolosz 2,Hill 8,Nicoletti 5, Bechis,Fiori,Melandri ne. All. Santarelli

Unet: Piani 11,Stufi 5,Spirito,Gennari 4,Dall’Igna,Orro,Whilite 6,Diouf ne,Bartsch 4,Berti ne,Negretti,Chausheva 1,Botezat 6. All. Mencarelli

Arbitri: Frapiccini e Feriozzi Spettatori: 4.235 Durata set:24′,22′,26′. Note: Imoco muri 11,errori battuta 7, aces 7. Busto muri 6, errori batt. 11, aces 2. MVP: Bricio

FONTE: IMOCOVOLLEY.IT

 

Altri Eventi nella categoria Volley

il palaDozza
il palaDozza

Volley

Nella finale di Coppa Italia, le Pantere ricorrono e alla fine ad esultare è l'Igor che vince 3-1

Imoco ko, la Coppa va a Novara

BOLOGNA - Sulle note di Fratelli d’Italia cantato dal Piccolo Coro dell’Antoniano inizia al PalaDozza di Bologna la finale di Coppa Italia Samsung Galaxy A tra le Pantere dell’Imoco Volley, giustiziere ieri di Busto Arsizio in semifinale, e Igor Gorgonzola Novara che ha eliminato invece Monza.

...
Pantere a un passo dal sogno
Pantere a un passo dal sogno

Volley

L'Imoco volley nel pomeriggio ha battuto 3-0 Busto Arsizio conquistando il pass per la finale di Coppa Italia domenica sera

Pantere a un passo dal sogno

BOLOGNA - Nell’arena bolognese del PalaDozza va in scena la prima semifinale di Coppa Italia Samsung Galaxy A tra le Pantere dell’Imoco Volley, seguite da un massiccio esodo di tifosi gialloblù (600) e la Unet Busto Arsizio.

SERIE D / Team Volley supera l'Orizzonti Volley
SERIE D / Team Volley supera l'Orizzonti Volley

Volley

Primo set combattuto, poi le coneglianesi dilagano: sono terze in graduatoria

SERIE D / Team Spes supera l'Orizzonti Volley

CONEGLIANO - Partita ad esito positivo per la squadra del Team Spes, che si aggiudica meritatamente la vittoria con un 3-0 combattuto contro l'Orizzonti Volley.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.929

Anno XXXVII n° 3 / 15 febbraio 2018

SI. CUCINO GLI INSETTI

Benvenuti nella cucina di Roberto. Dove le larve di caimano prendono il posto delle verdure pastellate e i muffin vengono prodotti con farina di grilli. Perché dato che forse sarà questo il cibo del futuro, tanto vale iniziare a sperimentare. E gustare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×