13 novembre 2019

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Incendio, moschea di Follina inagibile per il Ramadam

Fedeli costretti a trovare altri luoghi di culto

commenti |

commenti |

FOLLINA - Sta indagando lo Spisal, sulle dinamiche dell'incendio propagatosi mercoledì pomeriggio al capannone adibito a "Centro culturale islamico" di Follina. Quando le fiamme hanno iniziato ad avvolgere il locale, all'interno del capannone si trovavano due ragazzi che stavano lavorando. E' probabile che uno dei due abbia inavvertitamente appoggiato il bruciatore che stava usando sulla plastica, scaturendo l'incendio.

 

Inestimabili i danni apportati alla struttura, che rimane inagibile sicuramente per tutto il mese del Ramadam, appena iniziato. Le centinaia di fedeli della Vallata sono così costrette a trovare altri luoghi dove svolgere le funzioni del Ramadam. Le strutture adibite a moschee più vicine si trovano a Pieve di Soligo, Col San Martino, Villorba.

 

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×