19/08/2018sereno con veli

20/08/2018quasi sereno

21/08/2018quasi sereno

19 agosto 2018

Mogliano

Infarto nel centro estetico, Daniela muore a 56 anni

Lascia la madre, il marito, tre figli e una nipotina neonata

commenti |

CASALE SUL SILE - Sembrava ce l’avesse fatta, ma l’infarto che l’aveva colta al centro estetico giovedì scorso le è stato fatale. E’ morta a soli 56 anni, dopo 10 giorni da quel primo attacco cardiaco, Daniela Zuin. La donna si trovava al “Salone Vanity” il giovedìì prima di Pasqua quando si è sentita improvvisamente male. Le due giovani estetiste titolari del centro erano riuscite a rianimare la donna, guidate al telefono da un medico del Suem. Ma Daniela, una volta ricoverata in ospedale, ha avuto una ricaduta e, come riporta oggi Il Gazzettino, ieri si è spenta.

 

Lascia il marito Riccardo Zanchetta, i tre figli di 20, 23 e 28 anni, e la neonata nipotina, oltre che la madre Maria.

 

La famiglia, come ultimo atto di estrema generosità, ha acconsentito alla donazione degli organi. I funerali di Daniela Zuin saranno celebrati martedì alle 15.30 nella chiesa di Santa Maria Assunta a Casale, dove domani alle 19.30 sarà recitato il rosario.

 

Leggi altre notizie di Mogliano

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×