24 agosto 2019

Rugby

Iniziative Villorba Rugby campione d'Italia

A Calvisano storico risultato per le Ricce che superano Valsugana 18-15 e vincono lo Scudetto

Rugby

CALVISANO - Iniziative Villorba campione d'Italia del rugby femminile. La finale di Serie A Femminile tra Valsugana e Villorba viene sbloccata dopo quasi 20 minuti di gioco grazie ad un piazzato centrale di Sara Barattin. Ma il match è molto combattuto, e per quanto Villorba abbia avuto molti spunti.

Al 37' tenuto a terra di Valsugana, Sara Barattin prende l'ovale, gioca veloce e si invola in meta. Gran giocata del capitano di Villorba: 0-8. Passano cinque minuti e Valsugana trova la meta che accorcia le distanze: sugli sviluppi di una touche, arriva la meta di Giulia Cerato: il primo tempo si chiude sul 5-8.

Nella ripresa, dopo un'azione prolungata da parte del Valsugana, palla giocata a largo per Caterina Andreaggi che trova lo spazio per la meta: al 48' è 10-8. Ma Al 65' il Villorba trova la strada della meta, allargando il gioco sul lato destro dove la velocità di Manuela Furlan porta in vantaggio le giallo-blu: 10-13. Nel finale di gara, all'80', Villorba continua a macinare terreno, e ancora una volta riescono a indebolire la difesa avversaria, giocano a largo dove c'è la superiorità numerica, e alla fine trovano la meta con Manuela Furlan. All'82' prova d'orgoglio del Valsugana, che trova la meta con Elena Vitadello. Finisce 15-18.

Villorba vince il campionato di Serie A Femminile. Woman of the Match ad Aura Muzzo.

VALSUGANA RUGBY - INIZIATIVE VILLORBA 15-18

Marcatori: 19' cp. Barattin (0-3), 37' meta Barattin (0-8), 40'+2 meta Cerato (5-8), 48' meta Andreaggi (10-8), 65' meta Furlan (10-13), 80' meta Furlan (10-18), 80'+2 meta Vitadello (15-18)

Calciatori: 0/2 Beatrice Rigoni (Valsugana), 1/5 Sara Barattin (Villorba)

Valsugana: Stefan; Vitadello, Ostuni V., Folli, Andreaggi; Rigoni, Zatti; Giordano (cap.), Veronese, Belluco; Stoppa, Ruzza; Gai, Cerato, Galiazzo. A disposizione: Frezza, Migotto, Fenato, Capellazzo, Cuman, Maris, Serafin, Ostuni C. All. Bezzati Villorba: Furlan; Polesello, Muzzo, Busato, Cipolla; Cavina M., Barattin (cap.); Maccarone, Bragante, Guroli; Forte, Parise; Casagrande, Puppin, Rossi. A disposizione: Costantini, Geromel, Pin, Bosso, Crivellaro, Segantin, Dall’Antonia, Pratelli. All. Tonetto, Zizola Arb. Clara Munarini (Parma) AA1 Gianluca Gnecchi (Brescia), AA2 Beatrice Smussi (Brescia) Quarto Uomo: Chiara Vanini (Reggio Emilia)

Woman of the Match: Aura Muzzo (Villorba)

L'intervista

(di Marino Silvestri)


Sul fronte gialloblu Aura Muzzo ( mvp dell'incontro) fa una radiografia precisa del match.

"Una stagione conclusa al massimo ed il miglior modo possibile abbiamo vinto una partita molto tosta con due squadre sempre a misurarsi pallone su pallone .

Non ho mai avuto paura di perdere perchè l’incontro ripartiva sempre dallo zero a zero, per noi il primo tempo è stato determinante perché abbiamo imposto il nostro ritmo ed abbiamo messo a frutto tutta la preparazione fatta nelle ultime settimane". Sara Barattin, giocatrice chiave: "Ammetto che qualche errorino l’abbiamo fatto. Ma quel che è importante che le ragazze non abbiano mai mollato come avevo chiesto loro sin dall’inizio.

Devo rimproverarmi qualche piazzato sbagliato, direi un disastro. Si chiude con questo scudetto un percorso lungo iniziato per me molti anni fa e coronato con un successo che mi rende orgogliosa di vestire questa maglia".

Il tecnico Zizola: "Partite come questa, si tramutano in una battaglia vera la squadra ha avuto il merito di stare sempre in partita con tenacia. Abbiamo preferito non giocare con i calcio a seguire ma cercare le percussioni ed alla fine questa tattica ci ha premiato. Ottima la difesa , mischia all’altezza di un grande appuntamento. Questo scudetto è stato il frutto di una preparazione certosina in ogni reparto".

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

Rugby

Heineken Cup, reso noto oggi il programma con le date degli incontri

Leoni, ecco il calendario della Coppa

TREVISO – E’ stato ufficializzato questa mattina il calendario dell’Heineken Champions Cup 2019/2020.

Rugby

Il c.t. Azzurro O'Shea ha diramato le convocazioni per la prossima rassegna iridata

Ecco gli azzurri per i mondiali di Rugby. Su 31, ben 15 sono di Treviso

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Conor O’Shea, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato, all’indomani del Cattolica Test Match di San Benedetto contro la Russia, la lista dei 31 giocatori convocati per la Rugby World Cup 2019. Da Treviso sono 15. 

Rugby

Colpo di mercato della società trevigiana: suo il pilone classe 1997

Doria si accasa al Villorba Rugby

VILLORBA - Conferma nelle ultime ore di una delle trattative più ghiotte del rugby minore: approda al Villorba Rugby Giacomo Doria.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×