20/07/2018temporale e schiarite

21/07/2018temporale e schiarite

22/07/2018possibile temporale

20 luglio 2018

Mogliano

Intossicati da monossido a Casier, in tre in ospedale

L'episoido nella notte in via Aldo Moro: padre, madre e figlia non sono in pericolo di vita

commenti |

il Ca' Foncello a Treviso

CASIER – Intossicati a causa del malfunzionamento della caldaia: l’episodio nella notte a Casier.

L’allarme è scattato poco prima dell’una di giovedì in via Aldo Moro.

Famiglia italiana di tre persone, padre e madre di 33 anni e la figlia di 11, è rimasta intossicata da monossido di carbonio. Le micidiali esalazioni sono state provocate dal malfunzionamento della caldaia di casa.

A causa di un notevole malessere causato da difficoltà respiratorie, la famiglia ha allertato il Suem.

Il personale del Suem 118, una volta sul posto, hanno disposto il ricovero dei tre al Ca’ Foncello.

Non sono in pericolo.

 

Leggi altre notizie di Mogliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×