24/02/2017pioviggine

25/02/2017sereno

26/02/2017velature sparse

24 febbraio 2017

Invecchiare è proprio necessario?.

Incontri - Presentazioni

quando Venerdì 17 Marzo 2017 - ore 20.30
dove CENTRO ZANCA, Viale Zancaro 10 - Sacile
prezzo ingresso gratuito
info per info 0438 353 44
organizzazione Rolfing Veneto
sito web https://goo.gl/ql1aA1

Il Rolfing è un metodo di lavoro corporeo che mira a stabilire armonia ed equilibrio nella struttura corporea, attraverso il tocco e l'educazione al movimento. Detiene una posizione di rilievo tra le discipline olistiche.
Questo metodo parte dal presupposto che esiste correlazione tra forza di gravità e funzionamento armonico del corpo umano. Tutto ciò è possibile grazie alla plasticità del tessuto connettivo che permette al corpo di cambiare forma. Attraverso un tocco sensibile e deciso, il Rolfer agisce per liberare il corpo dalle sue restrizioni e riallineare la postura correttamente rispetto al campo di gravità, rendendola al contempo più armonica ed equilibrata.



Altri Eventi nella categoria Incontri - Presentazioni

Vittorio Veneto

venerdì 17 febbraio, ore 17,00 - Scuola di Musica S. Giuseppe, via C. Cenedese 2

Incontri sull'arte del Cinema muto.

Rapporti Suono-Immagine fra Cinema muto e sonoro

MOGLIANO

venerdì 24 febbraio ore 15.30 - Centro Anziani Mogliano, via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa

La prevenzione delle malattie allergiche

L'incontro, organizzato al centro anziani di Mogliano, è organizzato dal Lions Club

Revine Lago

venerdì 24 febbraio 2017 - ore 20.30 - Parco del Livelet - Revine Lago (TV)

Il ritorno del lupo.

Il ritorno del lupo. L'attuale presenza in Veneto e le implicazioni future.

Commenta questo articolo


Appuntamenti in Evidenza


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Otto casi di meningite nella provincia di Treviso. Sei preoccupato?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.907

Anno XXXVI n° 3 / 16 febbraio 2017

CARLO E COSETTA: UNA VITA CHE E' (QUASI) POESIA

Zarlatàn (de Zèneda) e (quasi) poeta. Carlo se la ride sotto i versi. Nonostante la...censura. Ha iniziato a scrivere versi per “salvarsi”. Ma anche perché, sin da bambino, provava una simpatia particolare per la poesia, che riusciva a imparare a memoria senza fatica. Col tempo, Carlo Piasentin ha fatto di un impulso giocoso una passione fondamentale. Eppure, in casa, ha sempre avuto un giudice severissimo: la moglie Cosetta. Che - ma questa è pura chiacchiera da salotto - lo ha sposato...per allegria

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×