22/06/2017sereno

23/06/2017sereno con veli

24/06/2017sereno

22 giugno 2017

Conegliano

Investe il vigile durante la Treviso Marathon

E' successo a Conegliano, l'automobilista ha ignorato l'alt dell'agente

commenti |

CONEGLIANO - Ha investito un vigile preposto al controllo del traffico durante la Treviso Marathon, che si è tenuta ieri a Conegliano. Il fatto è accaduto vicino alla rotonda tra via Vital, viale Istria e via Sauro: un automobilista voleva accedere ad un tratto chiuso al traffico (verso il ponte sul Monticano), quando l’agente gli ha intimato l’alt, visto che stavano per arrivare i partecipanti alla gara.

 

Il conducente continuava a sostenere di abitare lì vicino: per lui comunque ci sarebbe stata la possibilità di parcheggiare l’auto in piazza sant’Antonio, per poi recarsi a casa a piedi. L’automobilista ha ignorato però il divieto impostogli dall’agente, riprendendo la marcia e urtando il poliziotto, che è caduto a terra.

 

Si è reso così necessario l’arrivo dell’ambulanza, che ha trasportato l’agente in ospedale: 6 giorni di prognosi il bilancio dell’accaduto, con diverse contusioni.

 

Ora il comando di piazzale san Martino farà luce sulla vicenda. Rimane infatti da stabilire se vi sia stata o meno volontarietà nel gesto del conducente dell’auto: per questo verranno ascoltati anche i testimoni che hanno assistito alla scena.

 

Commenta questo articolo


Loading...

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.916

Anno XXXVI n° 12 / Giovedì 22 giugno 2017

C'ERA UNA VOLTA VIA CAPRERA

Lo sceriffo Gentilini ce l’ha ancora nel cuore. Tanto da prendere carta e penna e scrivere al Quindicinale. Per far memoria di una strada che era “centro commerciale urbano”. Dove si trovava il cementista, lo zoccolaio, lo stradin, l’osteria col servizio di carrozze....

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×