25/11/2017pioggia

26/11/2017pioviggine

27/11/2017sereno

25 novembre 2017

Esteri

Istanbul, due donne sparano e lanciano bombe a mano contro stazione di polizia: uccise

commenti |

Sono state uccise dagli agenti turchi le due donne che questa mattina hanno sparato e lanciato bombe a mano contro una stazione della polizia di Istanbul, prima di fuggire e barricarsi in un palazzo vicino nel quartiere di Bayrampasa.

Lo riferisce l'agenzia di stampa Anadolu citando fonti della polizia locale, che hanno spiegato che le due donne sono state ''neutralizzate''. Anche il governatore di Istanbul Vasip Sahin, giunto sul luogo dell'attacco, ha confermato l'uccisione delle due militanti.

Secondo quanto riferito dall'agenzia di stampa Dogan, le due donne, la cui identità e affiliazione non sono state rese note, sono arrivate in taxi e hanno lanciato diverse bombe a mano contro la stazione di polizia e sparato contro le guardie.

Queste hanno risposto al fuoco. Due uomini della sicurezza turca sono rimasti feriti negli scontri, ha detto Sahin citato dal sito di Hurriyet.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.925

Anno XXXVI n° 21 / 30 novembre 2017

DOVE SVENTOLA BANDIERA NERA

L’archeologo vittoriese Alberto Savioli lavora in Siria e in Iraq. A due passi dall’Isis

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×