21/07/2017quasi sereno

22/07/2017quasi sereno

23/07/2017quasi sereno

21 luglio 2017

Cronaca

Italo cerca hostess e steward. I requisiti per candidarsi

commenti |

Steward e hostess di bordo e in stazione. Sono queste le figure professionali ricercate dalla società Ntv che gestisce i treni ad alta velocità Italo. In questi giorni infatti sono state aperte le candidature per i futuri steward e hostess dell'azienda di trasporto ferroviario che si prepara a tagliare il traguardo dei 10 milioni di passeggeri dopo aver raggiunto nel 2015 un ebitda operativo positivo per 58 milioni di euro.

Hostess e steward svolgeranno mansioni di accoglienza e ospitalità dei viaggiatori, instaurando un rapporto di fiducia con i clienti a bordo treno e in stazione. La candidatura può essere inviata sul sito www.ntvspa.it.

I requisiti richiesti sono:
- Titolo di studio Diploma o Laurea; - Ottima conoscenza delle lingue Italiano ed Inglese;
- Buona conoscenza di una seconda lingua straniera (preferenziale);
- Disponibilità a lavorare su turni e fuori dal distretto di assegnazione;
- Disponibilità a lavorare nei festivi;
- Disponibilità ad erogare il servizio di catering a bordo treno;
- Disponibilità e attitudine alla vendita;
- Standing curato.
Sul sito di Ntv si spiega che sono inoltre "gradite esperienze di lavoro pregresse in alberghi, tour operators, crociere, compagnie aeree o esperienze all'estero. La conoscenza di una seconda o terza lingua straniera costituirà un plus".

 

Commenta questo articolo


Loading...

Dello stesso argomento

immagine della news

09/06/2017

Lavoro, ecco come trovarlo

Il Progetto Radar, che vede capofila il Comune di Pederobba, mira ad affrontare in modo innovativo il tema dell’occupazione

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

L'Italia vuole dare il visto umanitario ai profughi per potersi muovere in Europa. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.917

Anno XXXVI n° 13 / Giovedì 6 luglio 2017

LICENZIATO!

La spy-story (con drammatico finale) di Augustin Breda. Ex operaio Electrolux

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×