21/11/2018variabile

22/11/2018nuvoloso

23/11/2018possibili piovaschi

21 novembre 2018

Sport

Judo / Prosdocimo quinta a Cancun

"Dispiaciutissima di ritornare a casa senza questa medaglia, sono consapevole di aver fatto cose buone ed altre meno buone"

Altri Sport

Alessandra Prosdocimo

VITTORIO VENETO - Atleta di Marca in evidenza qualche giorno fa in messico per il Grand Prix di Judo a Cancun.

Sul tatami presente la ventiduenne vittoriese Alessandra Prosdocimo, G.S. Carabinieri, che ha conquistato il quinto posto nella categoria – 70 kg. Dopo il primo posto in maggio a Serajevo nell’European Cup, il settimo agli Europei in giugno a Madrid, il terzo in agosto a Minsk, ecco il quinto posto di Cancun, per la verità piuttosto bugiardo.

Ma è stata sicuramente una bella prova perché, pur febbricitante, ha combattuto per quattro incontri. Il primo vinto sulla svedese Anna Berholm, numero quattro del ranking mondiale, per poi proseguire vincendo sulla tedesca Laura Vargas Koch , bronzo olimpico a Rio de Janeiro.

Nel proseguo della gara ha incontrato la polacca Daria Pogorzelec uscendone sconfitta e lo stesso contro l’austriaca Michaela Polleres che poi salirà sul primo gradino del podio.

Un quinto posto che con i punti acquisiti ora la pone al 69 posto nel ranking mondiale. Al termine della prova Alessandra : “Sono dispiaciutissima di ritornare a casa senza questa medaglia ma sono consapevole di aver fatto cose buone ed altre meno buone, del resto mi sono ritrovata a gareggiare in quattro golden score e con la febbre provocata da un sorso d’acqua. Ma si va avanti con fiducia, ora guardo agli Europei U23 che si svolgeranno a Gyor ( Ungheria) dal 2 al 4 novembre”.

 

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×