20/01/2019quasi sereno

21/01/2019quasi sereno

22/01/2019sereno

20 gennaio 2019

Altri sport

Karate / Cardin out ai Mondiali di Madrid

La campionessa azzurra di Ponte di Piave esce ai quarti di finale dopo un percorso fino a quel momento senza errori

Altri sport

Sara Cardin

PONTE DI PIAVE - Sara Cardin uscita ai quarti di finale dei mondiali di Karate in corso di svolgimento a Madrid.

Al WiZink Center di Madrid sul tatami1400 atleti in rappresentanza di 139 nazioni e visto che in questa edizione la posta in palio era molto alta, in quanto punteggi per le Olimpiadi valevano doppio, tutti gli atleti hanno dato il massimo e ne hanno fatto le spese molti big sia nella competizione maschile che in quella femminile.

Nella quarta pool della categoria dei – 55 kg. due le papabili al superamento del turno, la ukraina Anzhelika Terliuga e l'azzurra Sara Cardin. La numero uno del ranking mondiale è stata estromessa già nel primo incontro dalla bulgara Irina Guronova e quindi tutto sembrava essersi nel binario giusto per il proseguo della nostra atleta. Infatti per Sara Cardin il primo incontro è sembrato una normalità , una routine per la trevigiana, che esce dal tatami dopo aver superato per 5 a 0 la egiziana Attia Yassmin 11° nel ranking mondiale, poi scende sul tatami per il secondo incontro e vince per 4 a 0 con la cinese di Hong Kong Ma Man Sum poi incontra nel terzo la turca Yakan Tuba quinta al mondo e la supera in scioltezza per 4 a 0 .

Poi sul tatami deve affrontare la polacca polacca Dorota Banaszczyk 28° nel ranking mondiale e pur gestendo l’incontro alla sua maniera, verso la metà dell’incontro ha preso prende un Yuko, non riesce a recuperare e perde per 1 a 0 . Quindi per riuscire a salire sul terzo gradino del podio viene ripescata ed incontra la vincente tra la domenicana Terrero , e la bulgara Goranova ed in caso di vittoria la giapponese Yamada Sara.

La finale per l’aggiudicazione del titolo mondiale della categoria 55kg. si terrà sabato alle 13 tra la tedesca Jana Bitsch settima nel ranking mondiale, e la polacca Dorota Banaszczyk. Ko nei recuperi contro la bulgara Ivet Goranova.
 

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Gatto, Lucietti e Pozzato
Gatto, Lucietti e Pozzato

Altri sport

Alteti impegnati nel weekend a Roma. Presente anche Mattia Busato, titolare della Nazionale Italiana, specialità kata

Impegni di altissimo livello per il Karate Castelfranco

CASTELFRANCO - Continuano, in questo inizio di 2019, gli impegni di altissimo livello per gli atleti del Germinal Karate Castelfranco Veneto. Sono tre quelli convocati all’Olympic Karate Training di Roma, un evento che si svolgerà alla presenza di nove Nazionali Estere.

Federica Pellegrini
Federica Pellegrini

Altri sport

La campionessa olimpica e mondiale di nuoto mercoledì a Verona ha premiato alcuni istituti veneti che hanno partecipato a un concorso sulla "Carta etica dello sport"

Federica Pellegrini premia la scuola Lepido Rocco di Motta

MOTTA DI LIVENZA - È stata Federica Pellegrini, campionessa di nuoto "Made in Veneto", a premiare oggi al Cinema Teatro Stimate di Verona, i vincitori del concorso "Disegna a fumetti la Carta Etica dello sport Veneto". Presente anche la Lepido Rocco di Motta di Livenza.

Silvia Bortot
Silvia Bortot

Altri sport

La 33enne campionessa di boxe mette al collo la più importante medaglia continentale nella categoria dei Superleggeri

Silvia Bortot regina d'Europa

SALGAREDA - La 33enne Silvia Bortot, trevigiana di Salgareda, in Francia ha conquistato la cintura di campionessa europea dei superleggeri di boxe battendo per Ko tecnico alla quarta ripresa Marie-Helene Meron. Il match si è svolto a Compiegne.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×