21/09/2017sereno

22/09/2017quasi sereno

23/09/2017parz nuvoloso

21 settembre 2017

Nord-Est

Ketty Stevanato, 19 anni, è Miss Veneto 2017

L’elezione lunedì sera in piazza Aurora a Jesolo

commenti |

JESOLO - Semplicità e sorriso, queste le due caratteristiche di Ketty Stevanato, 19 anni, Miss Veneto 2017. Parrucchiera di Massanzago in provincia di Padova, è stata eletta lunedì sera in piazza Aurora a Jesolo battendo la concorrenza di altre 48 ragazze ed ha raccolto il testimone e la corona di Silvia Lavarini, la bionda veronese Miss Veneto 2016, vincitrice anche della fascia di Miss Miluna e giunta terza alla finalissima dello scorso anno.

Il tradizionale appuntamento per l’elezione della più bella del Veneto organizzato dalla Città di Jesolo in collaborazione con l’agenzia Modashow è stato presentato da Michele Cupitò e Paola Rizzotti ed ha visto la partecipazione del sindaco Valerio Zoggia e dell’assessore al turismo Flavia  Pastò. Si è trattato del penultimo atto prima delle fase finale di Miss Italia che da 5 anni viene ospitata dal località balneare veneziana. La manifestazione quest’anno prenderà il via domenica 27 agosto con la prima selezione delle prefinali che porteranno da 210 a 30 le ragazze in gara per arrivare a sabato 9 settembre quando verrà eletta la nuova Miss Italia 2017 nella finale che verrà trasmessa in diretta su La7 dal Pala Arrex di piazza Brescia.  

La 19enne padovana ha vinto quasi all’unanimità il titolo pur non avendo già addosso una fascia conquistata nelle selezioni regionali. «Non me l’aspettavo è una bellissima sensazione. Una corona che arriva al termine di una serata stupenda con mille emozioni – ha detto subito dopo l’elezione  e dopo aver ricevuto la corona di Miss Veneto 2017 - È scesa anche qualche lacrima perché, credetemi, è un sensazione stupenda vincere questo titolo».

Ketty ha 19 anni e lavora già. «Sono una parrucchiera, ho frequentato una scuola professionale e poi il quarto anno di specializzazione ma ho sempre mantenuto la passione per la moda e per le sfilate. La partecipazione a Miss Italia è nata così per caso mi ha iscritto mia mamma che credeva in questo sogno. Ed ha fatto bene visto il risultato. Adesso non vedo l’ora che arrivi domenica e che iniziano le prefinali». Semplicità e un grande sorriso le sue armi di seduzione. «Sono una ragazza semplice è questo che mi rende l’unica, senza inganno. La Ketty che vedete è quella che poi potrete anche scoprire nel privato. Ho praticato danza ma poi mi sono appassionata al nuoto perchè l’acqua mi fa sentire libera. I miei capelli? Per andare a Miss Italia ci si pettina meglio capelli mossi per dare un po’ di grinta. Nei concorsi poi, sperimento le mie potenzialità di parrucchiera con le altre ragazze».

La 19enne di Massanzago ama leggere, passione trasmessa dal padre che in casa ha una libreria vastissima ma ha le idee chiare su come si comporterà da domenica alle prefinali. «La mia arma sarà la semplicità, senza tanto farmi vedere. Sono sicura che i giudici apprezzeranno». Gli appuntamenti con le selezioni per Miss Italia non sono finiti. Sabato 26 agosto in piazza Ferretto a Mestre verrà eletta Miss Venezia tra decine di ragazze residenti nella città metropolitana lagunare, ultimo posto disponibile per le prefinali di domenica a Jesolo. A Mestre saranno presenti Miss Italia 2016 Rachele Risaliti e Miss Veneto 2016 Silvia Lavarini.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

L'Italia vuole dare il visto umanitario ai profughi per potersi muovere in Europa. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.920

Anno XXXVI n° 16 / 14 settembre 2017

NO. AL CANSIGLIO PRIVATO

Ecologisti in sciopero della fame contro le delibere regionali. La vendita dell’ex hotel San Marco, a loro giudizio, potrebbe de-statalizzare l’altopiano e la foresta. Un pericolo, per il territorio. E per la gente

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×