21/11/2018variabile

22/11/2018nuvoloso

23/11/2018possibili piovaschi

21 novembre 2018

Montebelluna

The Kolors commuovono al concerto per Ludovica: “Ci ha insegnato a vedere la vita in modo diverso”

Aperta dai compagni di classe della ragazza morta per un tumore osseo la raccolta fondi per una struttura destinata a bambini affetti da patologie oncologiche

commenti |

the kolors

MONTEBELLUNA - “Sogno di poter essere di aiuto agli altri” è la frase che Ludovica Visentin, mancata lo scorso anno per un tumore osseo, il primo giorno di Ginnasio al Liceo Classico “A.Canova” di Treviso aveva scritto su un foglietto e che l’insegnante di italiano, la prof.ssa Toppan, aveva conservato e ha voluto donare ai genitori di Ludovica una volta che il “fenicottero rosa” così amava essere definita Ludovica è salita in cielo. E sono stati proprio i compagni di classe di Ludovica ad aprire la serata di raccolta fondi che si è tenuta ieri giovedì 13 settembre al PalaMazzalovo di Montebelluna per dare vita al “Sogno di Ludovica”. Una serata speciale che ha visto la partecipazione di numerosi artisti di fama nazionale che in questo modo hanno contribuito a mettere le basi per la realizzazione del “sogno di Ludovica”.

Un luogo dove attuare un progetto per far sentire meno tristi i bambini affetti da gravi patologie oncologiche. Un progetto di speranza, in cui avviare un percorso di recupero psico-fisico, da attuarsi in una struttura immersa nella natura che sarebbe già stata individuata sulla presa 9 del Montello. Un sogno che si sta sempre più concretizzando grazie anche al contributo benefico di migliaia di persone che ieri sera al PalaMazzalovo di Montebelluna hanno potuto assistere al concerto/spettacolo organizzato dall’”Associazione Sogni Onlus” di Giavera del Montello.

Tanti gli artisti che risposto all'appello e si sono esibiti a favore della causa: acclamatissimi i THE KOLORS (band vincitrice dell'edizione 2015 di Amici di Maria De Filippi) che dopo un coinvolgente medley hanno commosso il pubblico ricordando il momento in cui, nel 2016, il leader del gruppo Stash aveva incontrato Ludovica.

“Quel momento mi ha cambiato la vita. Non passa giorno che io non pensi a Ludovica - ha detto Stash - Ogni giorno dedico a lei tre preghiere. Ludovica mi ha insegnato la positività. E’ lei che mi ha fatto vedere la vita diversa” ha detto Stash rivolgendosi ai genitori di Ludovica, Carolina e Alberto e alle sorelle Anna e Marta presenti in prima fila.

Una grande sensibilità quella dimostrata dai The Kolors, giovani che vestono e cantano per i giovani e che proprio per i giovani che stanno male si prodigano in silenzio e dietro ai riflettori andando spesso ad incontrare i bambini e ragazzi in cura al CRO di Aviano che ieri sera era rappresentato da molte infermiere e dal Dottor Maurizio Mascarin responsabile area Giovani del Centro di Riferimento Oncologico friulano.

 

Una serata speciale condotta da un’eccezionale Linda Collini, simpatica, sorridente e sempre molto sensibile e delicata nei suoi interventi di presentazione e di coordinamento dello spettacolo. Spumeggianti le esibizioni ballerine di Sara Mardegan e Samuel Peron (protagonisti di Ballando con le stelle RAI1).

Sognante la performance del Terno secco, (acustic band), e superba anche l'esibizione canora di Enrico Nadai (cantante trevigiano con partecipazioni a “Io Canto” e “X-Factor). Grande simpatia e bravura sfoggiate da Davide Stefanato (autore, attore e cabarettista) e Jgor Barbazza (attore) che hanno emozionato a più riprese il pubblico. Infine molti applausi anche per la vincitrice del concorso canoro Inkanto di Fine Estate, la giovane cantante Sophia Pozzobon. Per tutta la serata è stata l'ORCHESTRA SIO (partecipazione a Tu si que vales, Canale 5) diretta dal maestro Roberto Fantinel a musicare con grandissimo trasporto l'evento. Momenti toccanti di storie di ragazzi e ragazze che grazie ad Associazione Sogni hanno visto realizzarsi i loro sogni hanno alternato inoltre le varie esibizioni.

 

“L'auspicio è che queste iniziative servano a sensibilizzare sempre più persone, perché i sogni da realizzare sono tanti. Noi ce la metteremo tutta per realizzarli, ed anche un vostro piccolo aiuto è sempre importante”. Ha commentato alla fine dell'evento RUDI ZANATTA, Presidente di Associazione Sogni Onlus.

 

Per info sull'Associazione Sogni Onlus: www.associazionesogni.it

 

(Nella foto in alto The Kolors, poi i compagni di Ludovica, sotto la mamma)

 

Leggi altre notizie di Montebelluna

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×