10 dicembre 2019

Oderzo Motta

LADRI ALL’ECOCENTRO

E Zanchetta scrive a Carabinieri e Consorzio CIT

| commenti |

| commenti |

LADRI ALL’ECOCENTRO

PONTE DI PIAVE - Atti vandalici all’ecocentro d Ponte di Piave: i fatti risalgono al 3 ottobre, con persone non meglio identificate che si intrufolano nell’area. E portano via diverso materiale, come ad esempio motorini per frigoriferi o quant’altro.

La questione è stata resa nota dal sindaco Roberto Zanchetta (nella foto), che ha scritto ai Carabinieri di conegliano e al Consorzio per l’Igiene del Territorio.

Zanchetta ha detto: «Ringrazio formalmente il collega e parlamentare Vallardi (Presidente del CIT) che nei giorni scorsi - facendosi carico del problema dei furti e delle intrusioni presso i Centri di Raccolta Rifiuti del Consorzio Bacino TV1 - ha formalmente scritto al Comandante della Compagnia Carabinieri di Conegliano, Marra, per evidenziare la necessità di aumentare i controlli su questi siti.

Uno di tali Centri di Raccolta è presente anche nel nostro Comune ed è stato oggetto di vandalismi più di una volta, la più recente nel corso del fine settimana 3 -4 ottobre».

Il problema è che i costi dei furti vengono spalmati su tutti i contribuenti. Infatti per lo smaltimento di «materiale non regolamentare» (ad esempio frigoriferi senza motorino, per restare in tema), si pagano delle penali che evidentemente ricadono su tutta la comunità. GR

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×