26/09/2017sereno

27/09/2017quasi sereno

28/09/2017velature sparse

26 settembre 2017

Mogliano

Ladri messi in fuga

L'episodio è accaduto sabato sera in via Goldoni a Roncade: i malviventi si sono introdotti in casa mentre i proprietari erano a dormire

commenti |

ladro Roncade

RONCADE – Ladri messi in fuga dal proprietario. Il colpo è stato tentato nella serata di sabato in via Goldoni a Roncade.

Erano le 22.30 quando ignoti si sono introdotti nell'abitazione di due anziani: 78 anni lui, 75 lei. Al momento era fuori casa il figlio 44enne.

I malviventi sono riusciti a forare il vetro della finestra dopo aver accuratamente alzato la tapparella. Poi con un arnese del mestiere sono riusciti a ruotare la maniglia e ad entrare.

Quando sono entrati i coniugi stavano per andare a letto. Il padrone di casa, avendo notato alcuni bagliori della pila, si è alzato per controllare, mettendo i ladri in fuga. Nella stessa abitazione, alcuni anni fa, venne messo a segno un colpo da migliaia di euro, come ricorda la Tribuna.
 

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

immagine della news

27/08/2017

Mogliano, ladri in via Vanzo

Il fenomeno in città sta divenendo un flagello: giovedì i ladri hanno svuotato un'abitazione, rubando anche l'auto

immagine della news

31/07/2017

Furto in villa a Cimadolmo

Il raid nel primo pomeriggio di venerdì nell'abitazione di un noto imprenditore locale. Bottino ingente, spariti denaro e gioielli

immagine della news

11/05/2017

Ladri in azione a Motta

Appartamento a soqquadro in via Saccardi martedì scorso. Immediata la segnalazione ai Carabinieri

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.920

Anno XXXVI n° 16 / 14 settembre 2017

NO. AL CANSIGLIO PRIVATO

Ecologisti in sciopero della fame contro le delibere regionali. La vendita dell’ex hotel San Marco, a loro giudizio, potrebbe de-statalizzare l’altopiano e la foresta. Un pericolo, per il territorio. E per la gente

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×