15 settembre 2019

Vittorio Veneto

L'AFR OSPITA LE FAMIGLIE TERREMOTATE

L'Associazione Famiglie Rurali Sinistra Piave ha consegnato al sindaco di Ocre l'offerta di tre mesi di ospitalità gratuita

| commenti |

| commenti |

Vittorio Veneto – Una casa per gli abruzzesi. La offre l’Associazione famiglie rurali Sinistra Piave, che accoglie una famiglia aquilana presso la sua casa soggiorno alpino (in foto) di Laggio di Cadore (in provincia di Belluno).

Alla solidarietà dei tanti che hanno partecipato al “Concerto per l'Abruzzo” di martedì 12 al Comunale di Treviso l'Associazione Famiglie Rurali Sinistra Piave di Vittorio Veneto ha voluto aggiungere la propria.
E così durante il concerto il presidente dell'Afr Alessandro Toffoli ha incontrato Gianmatteo Riocci, sindaco di Ocre, paese in provincia dell'Aquila, tra i più colpiti dal terremoto, e in cui opera la Protezione Civile trevigiana.
Toffoli ha messo a disposizione tre mesi di ospitalità gratuita, con vitto e alloggio, presso la casa di Laggio di Cadore, gestita dall'Associazione Famiglie Rurali.

Il buono-ospitalità offerto alla comunità di Ocre in Abruzzo copre quindi tutto il periodo estivo, dal 15 giugno al 15 settembre: l'Afr è pronta ad accogliere, per tre mesi, una famiglia, o più famiglie a turno, oppure gruppi di giovani.

La Casa Soggiorno Alpino di Laggio di Cadore gestita dall'Afr Sinistra Piave di Vittorio Veneto ospita sia gruppi che privati per periodi di riposo nel cuore delle Dolomiti: ha circa 60 camere più biblioteca, chiesetta, salone per convegni, sale per incontri e conferenze.
La gestione della Casa Soggiorno non è a fini di lucro: serve invece all'Afr per sostenere le sue attività di solidarietà. Spiccano in particolare i progetti per sostenere lo sviluppo dell'agricoltura locale in Benin, per i quali è stato anche realizzato lo scorso 3 maggio a Campolongo di Conegliano il pranzo-evento “Africa Slow”.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

05/10/2009

INDUSTRIALI: TREVISO-L'AQUILA PIU' VICINE

Dopo l'inaugurazione dell'asilo nido per le popolazioni terremotate, gli industriali consegnano 5 mila euro ai colleghi per la ricorstruzione della loro sede

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×