14 novembre 2019

Esteri

L'Aja a Salvini: "Bandiera nave nostra, ma non li prendiamo"

commenti |

commenti |

"L'Olanda si assume la sua responsabilità in quanto stato di bandiera" della Sea Watch 3, ma "questo non significa che si prenderà i migranti" che sono a bordo della nave. E' quanto si legge in una dichiarazione inviata all'Adnkronos della sottosegretaria olandese responsabile per l'Immigrazione, Ankie Broekers-Knol, nella quale si anticipa che "sarà presto pronta una risposta alla lettera" che il ministro dell'Interno Matteo Salvini le ha mandato domenica. "Siamo a conoscenza del punto di vista italiano come della valutazione italiana delle azioni della Sea Watch 3 - si legge ancora - Per la nostra risposta saranno usati i canali diplomatici. E' anche ben noto che il governo condivide le preoccupazioni per le azioni della Sea Watch 3".

A stretto giro arriva la replica del ministro dell'Interno Matteo Salvini. "Con il Governo olandese non finisce qui" dice. "Sull'Olanda apriamo una questione perché ci dà ragione, ha una sua nave, dice che se ne frega e sapremo comportarci di conseguenza", aggiunge a margine di un evento a Milano.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×