22/11/2017parz nuvoloso

23/11/2017nuvoloso

24/11/2017parz nuvoloso

22 novembre 2017

Oderzo Motta

LAMPIONI SPENTI PER RISPARMIARE

La decisione dell'Amministrazione di San Polo: riguarderà i punti luce delle zone meno trafficate

| commenti | (2) |

| commenti | (2) |

SAN POLO - Illuminazione pubblica chiusa per far quadrare i conti. Quello che avviene già ora in altri comuni della Marca si verificherà anche a San Polo di Piave.

Lunedì scorso Consiglio comunale durante il quale la maggioranza ha segnalato la necessità di un giro di vite: e quindi chiusura dei lampioni in particolari zone comunali e consumo di gas più limitato.

Rimarranno accesi i lampioni lungo le vie principali e lungo gli incroci: nelle zone meno frequentate dal traffico lampioni spenti in maniera alternata per rendere la bolletta più leggera.

 

Commenta questo articolo


non sono i kwh di qualche lampione a far quadrare il conto!
I nostri comuni sono disposti a spendere centinaia di migliaia di euro per piazzare pannelli solari per poi accorgersi che gli mancano un migliaio di euro per accendere i lampioni delle vie cittadine.

ci vuole ben-altro!

segnala commento inopportuno

... in Carinzia è l'abitudine di sempre, è un modo per educare i cittadini ad essere risparmiatori, ... e non c'entra nulla essere di sinistra o di destra, dove si applica il buon senso del buon padre di famiglia tutto quello che ci circonda diventa sostenibile e di conseguenza tutti ne avranno vantaggi.

segnala commento inopportuno

Dello stesso argomento

immagine della news

03/05/2017

Torna la luce in città

A Mogliano il Comune segnala la riparazione di due guasti distinti all'illuminazione pubblica. Uno dei quali è stato provocato da un formicaio nel quadro Enel

immagine della news

02/05/2017

Mogliano al buio

Disservizi nell’area Marchesi, via Ronzinella da via Verdi al Terraglio, oltre all'area pescheria e piazza Duca d’Aosta

immagine della news

22/10/2015

Spending review a Casale

Illuminazione pubblica spenta quattro ore fino a marzo per risparmiare circa 70.000 euro

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.925

Anno XXXVI n° 20 / 16 novembre 2017

VIGNETI E FITOFARMACI

“I pesticidi ci stanno uccidendo”. A Cappella Maggiore, due morti e sei malati di tumore in una strada: tra i vigneti e i campi, la malattia dilaga. E i cittadini denunciano

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×